Il prossimo aggiornamento di Final Fantasy XV risolverà i problemi del tanto criticato capitolo 13

Il producer Haruyoshi Sawatari promette miglioramenti evidenti

NOTIZIA di Davide Spotti   —   15/03/2017
80

Il capitolo 13 di Final Fantasy XV ha ricevuto molte critiche da parte dei fan e viene comunemente considerato il segmento più debole del gioco. Come promesso, Square Enix ha lavorato a fondo per risolvere le principali criticità lamentate dal pubblico.

In occasione del PAX East 2017, il producer Haruyoshi Sawatari ha assicurato che i miglioramenti saranno palpabili. "C'è un aggiornamento pianificato per questo mese, che include miglioramenti al Capitolo 13. In precedenza c'era solamente Noctis, da solo e senza i suoi poteri. Ciò che abbiamo fatto è stato aggiungere un percorso separato per Gladio e Ignis, una volta che si saranno separati da Noctis; si potrà quindi giocare nei panni di Gladio e vivere ciò che è accaduto nel frattempo, prima che si uniscano di nuovo a Noctis".

"Ci saranno porzioni di gameplay con Gladio e Ignis. Vedrete cos'è accaduto all'Imperatore Aldercapt e a Revis, e dove siano rimasti per tutto il tempo. Queste sono solo le sequenze supplementari aggiunte nel capitolo 13. Ma a parte questo, stiamo sistemando le abilità magiche, pertanto i tre incantesimi che è possibile sfruttare con l'Anello di Lucii adesso sono più potenti".

Come vi abbiamo riportato ieri, Sawatari ha confermato che il walktrough principale del DLC Episode Gladiolus durerà circa due ore. In questo video vengono proposti i primi 15 minuti.

Il prossimo aggiornamento di Final Fantasy XV risolverà i problemi del tanto criticato capitolo 13