THQ Nordic è delusa dalla potenza di Switch e trova difficile portarci i suoi giochi

Avrebbe voluto maggiore potenza

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   06/07/2017
194

Nintendo Switch sta vendendo come il pane al punto che i rifornimenti non riescono a stare dietro alla domanda. Molti sviluppatori terze parti hanno fatto i complimenti a Nintendo per la sua capacità di innovare e per la riuscitissima natura ibrida della console. Oggi però è arrivata una voce fuori dal coro: THQ Nordic non è così entusiasta di Switch, quantomeno dal punto di vista della potenza hardware.

Ne ha parlato in un'intervista Reinhard Pollice, il business and product development director del publisher, che ha espresso una certa delusione per le prestazioni della console. Di fatto la potenza di Switch sarebbe così scarsa da rendere difficile portarci sopra i loro giochi:

"Siamo stati in contatto con Nintendo per Switch per più di un anno, quindi l'abbiamo valutata per la nostra attuale line-up e... cercheremo di fare il possibile. È un po' triste che non siano usciti con un hardware migliore, ma ormai è quel che è, quindi dobbiamo adattarci."

Comunque THQ Nordic non è l'unico publisher ad avere queste difficoltà. Stando ad alcune voci, Ubisoft sta avendo delle grosse difficoltà con il port di Steep, soprattutto per via delle funzionalità online.