Max: The Curse of Brotherhood torna sulla scena e approda su PlayStation 4  13

Torna dall'oltretomba e si ripresenta su PS4

NOTIZIA di Giorgio Melani   —  2 mesi fa
SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Sono passati tre anni e mezzo dal suo arrivo su PC e Xbox 360, dopo il periodo iniziale di esclusiva Xbox One (dove giunse addirittura a dicembre 2013), eppure si torna a parlare di Max: The Curse of Brotherhood.

Il gioco sta infatti per tornare su PlayStation 4 sia in versione digitale che fisica, ancora senza una data d'uscita ma previsto comunque nel 2017. Il team Press Play è stato una delle vittime della controversa ristrutturazione interna di Microsoft che ha portato anche alla chiusura di Lionhead, qualche tempo fa, ed è stato rifondato con il nome Flashbulb Games. La squadra ha ripreso in mano i diritti sul titolo in questione e si è accordata con il publisher Wired Productions per far tornare il gioco sul mercato, portando dunque su PlayStation 4.

Per chi non lo conoscesse, si tratta di un ottimo platform game con struttura in stile "2,5D" che mischia elementi puzzle con altri action, all'interno di uno stile alquanto classico per il genere. Lo vediamo nel nuovo trailer per la versione PlayStation 4.