Un rivenditore britannico non vede bene Kinect  45

L'aumento di vendite hardware non ci sarà, dice

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   22/07/2010

Don McCabe, capo della catena di rivenditori "CHIPS", piuttosto famosa nel Regno Unito, ha detto la sua su Kinect, un parere a dire il vero non molto lusinghiero.

Secondo McCabe, "Microsoft ha perso il treno" (o la barca), come riportato su GamesIndustry.biz, in quanto "negli ultimi due anni il mercato casual ha incontrato un declino piuttosto rapido". L'idea che Kinect possa aumentare considerevolmente le vendite hardware per Xbox 360 è una "cavolata", potrebbe aumentarle dell'1 o 2% al massimo, secondo McCabe.

Il prezzo poi è troppo alto, secondo il capo di Chips, con la gente che lo vede semplicemente come un concorrente di Wii, è difficile che un prezzo più alto possa far vincere Xbox 360 con Kinect. McCabe sostiene che tutto questo potrebbe servire anche per gettare le basi per la nuova console Microsoft, che probabilmente avrà la tecnologia Kinect già integrata.