Gli Avatar di Xbox 360 non possono avere pistole... e non solo  33

Tutto quello che gli avatar non possono fare

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   23/12/2011

C'è un particolare codice di condotta imposto da Microsoft agli sviluppatori XNA che coinvolge l'utilizzo degli avatar di Xbox 360 e che è alla base della rimozione decisa recentemente dalla casa di Redmond di alcuni accessori particolari per gli alter-ego dei giocatori sulla console Microsoft.

Come riportato sul forum di Epic Games, a partire dal primo gennaio 2012 gli accessori con l'aspetto di armi verranno rimossi dal Marketplace, rendendo possibile a chi li ha già acquistati di continuare ad usarli ma impedendo la possibilità di acquistarli da tale data in poi. A quanto pare, l'iniziativa rientra in una visione più ampia sulla gestione degli avatar.

Nei documenti ufficiali dedicati agli sviluppatori in ambiente XNA viene fatto presente che l'utilizzo degli avatar è concesso ma sotto strette condizioni: sostanzialmente, il loro aspetto non può essere modificato in maniera violenta e non possono essere utilizzati per mostrare scene di violenza. Ad esempio, non possono subire violenza, essere smembrati, decapitati o coperti di sangue, possono "morire" in maniera temporanea (rimanere storditi) ma solo per rappresentare il fallimento all'interno del gioco. Non possono parlare in generale e non possono accennare a temi sessuali o pose equivoche, non possono far fuoriuscire fluidi corporei, essere protagonisti di gesti blasfemi o offensivi o fare uso di droghe o tabacco.

Link: Documento XNA sugli Avatar
Fonte: Joystiq