Star Wars: The Old Republic - BioWare lavora già su futuri DLC  10

Strategia a lungo termine

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   12/01/2012

BioWare ha ovviamente una strategia lungimirante per quanto riguarda i DLC di Star Wars: The Old Republic, vista la portata del nuovo MMORPG di Electronic Arts.

Secondo quanto riportato dal game director James Ohlen a PC Gamer, gli autori "sono già al lavoro su contenuti che non si vedranno prima di un anno", DLC che a causa di "doppiaggio, filmati e componenti variabili, ci costringono a muoverci con grande anticipo rispetto al futuro".

"Vogliamo mostrare ai nostri fans che siamo molto seri sul supportare il gioco, dunque rilasceremo nuovi contenuti a cadenza regolare", ha assicurato Ohlen, "ne abbiamo uno in arrivo entro una settimana, un altro a marzo e un terzo dopo quest'ultimo, e poi un quarto e un quinto" e così via nel corso dei mesi, a quanto pare. D'altra parte, la dimensione dell'organico al lavoro sul supporto e sui contenuti per Star Wars: The Old Republic, nonostante la fase di sviluppo sia effettivamente conclusa, è pari a quella richiesta per la costruzione di giochi come Mass Effect o Dragon Age, ha spiegato il game director. In linea di massima, l'idea del team è quella di rilasciare aggiornamenti costanti a titolo gratuito, considerando che si tratta di un gioco su abbonamento.

Fonte: PC Gamer