Activision, tanta carne al fuoco  0

NOTIZIA di La Redazione  —   22/07/2004

Activision, tanta carne al fuoco

Un'attivissima Activision ha rilasciato diverse press release dalle quali si apprendono dati di varia natura, che spaziano dall'aspetto puramente videoludico a quello prettamente economico. Partendo da quest'ultimo, la compagnia si ritiene molto soddisfatta delle vendite di Spider-Man 2 e degli introiti del primo trimestre fiscale del 2005, che si aggirano intorno alla cifra record di 211 milioni di dollari (come potete leggere qui).
Per quanto riguarda le nuove uscite invece, si registra una forte presenza sul mercato nel secondo trimestre fiscale del 2005 (che si conclude il 30 settembre): infatti oltre a DooM 3, Rome: Total War e Shark's Tale vedranno la luce Call of Duty: United Offensive (espansione dello shooter di Infinity Ward) e il RPG per console X-Men Legends.
Per il quarto trimestre fiscale del 2005 (che si conclude il 31 marzo del 2005) sono invece previste le uscite di Tony Hawk's Underground 2, il titolo per console Call of Duty: Finest Hour e Vampire: The Masquerade - Bloodlines, accompagnate dalla versione Xbox di DooM 3, anche se su quest'ultima Activision precisa che l'ultima parola spetta a id Software.
Il tutto mentre fervono i lavori per le release del 2006 fiscale (ovvero da aprile del 2005 allo stesso mese del 2006), che vedono in prima fila i seguiti di Call of Duty e True Crime: Streets of L.A. assieme ad un gioco ancora senza titolo di Neversoft (gli stessi della serie di Tony Hawk), e l'attesissimo e nuovamente rimandato The Movies di Lionhead Studios.
Dopo questa carrellata, non si può non affermare che Activision verrà annoverata come una delle protagoniste del mercato prossimo venturo...