Apple vuole lanciare il Netflix dei videogiochi, diventerebbe anche publisher 60

A quanto pare Apple vuole investire nel mercato dei videogiochi lanciando un serivizio in abbonamento che mira a essere il Netflix dei videogiochi.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   28/01/2019

A quanto pare Apple vuole lanciare un suo servizio in abbonamento che mira a essere il Netflix del mondo dei videogiochi. L'informazione è arrivata da un resoconto di Cheddar, in cui vengono citate cinque diverse fonti anonime.

A quanto pare Apple avrebbe contattato molti sviluppatori per entrare a far parte del suo nuovo servizio in abbonamento, che dovrebbe funzionare esattamente come Netflix, con gli utenti che pagherebbero per aver l'accesso completo a un'ampia selezione di titoli. Purtroppo non ci sono dettagli su prezzo e disponibilità. Non sappiamo nemmeno chi potrebbe aver aderito.

Stando alle voci, Apple non si limiterebbe a includere nel servizio i giochi prodotti da altri, ma diventerebbe publisher a sua volta. Sarebbe una bella svolta visti i rapporti che storicamente intercorrono tra la casa della mela morsicata e il mondo dei videogiochi, comunque sempre meno freddi negli ultimi anni.

Ovviamente quello di Apple non è il primo servizio in abbonamento ad aver puntato lo sguardo verso Netflix. Basti citare l'Xbox Game Pass, PlayStation Now, EA / Origin Access e altri ancora per rendersi conto di questo questo settore sia già pieno di competitore.