E3 2020, previsti più eventi focalizzati su influencer, celebrità e consumatori

L'Entertainment Software Association sta pianificando di rinnovare l'E3 per renderla sempre di più una fiera rivolta al pubblico.

NOTIZIA di Davide Spotti —   17/09/2019
25

La Entertainment Software Association sta prendendo in considerazione un nuovo approccio in vista dell'E3 2020, con un maggiore focus su influencer, celebrità e consumatori. Come riportato da GameDaily, sembra che la prossima edizione della fiera californiana si posizionerà come un "festival per fan, media e influencer".

Inoltre, l'ESA ha approvato altri 10.000 badge per il pubblico nell'edizione del prossimo anno, arrivando dunque quasi a raddoppiare le presenze dell'edizione 2019. La maggiore affluenza dovrebbe essere bilanciata da un nuovo sistema che permette ai partecipanti di prenotare fasce orarie per specifici titoli attraverso l'utilizzo di un'app.

Criterio che potrebbe ridurre i tempi di attesa, sebbene tra i piani ci siano anche nuove opportunità di marketing rivolte ai partecipanti all'evento mentre sono in coda per provare un determinato gioco.

Con questo nuovo assetto, l'E3 potrebbe quindi essere riorganizzato per offrire solo una giornata dedicata all'industria il martedì, per poi aprire le porte al pubblico già a partire dalla giornata di mercoledì.

L'E3 2020 si svolgerà dal 9 all'11 giugno 2020 presso il Convention Center di Los Angeles.