L'UE multa Microsoft per 899 milioni di euro  50

NOTIZIA di La Redazione  —   27/02/2008

L'UE multa Microsoft per 899 milioni di euro

La commissione UE ha multato Microsoft per una cifra pari a 899 milioni di euro per aver continuato ad abusare della sua posizione di predominio sul mercato nonostante la prima condanna inflittagli nel 2004. Si tratta della cifra maggiore mai assegnata come multa per violazione di legge sull'antitrust dalla Commissione UE che accusa Microsoft di non aver rispettato gli accordi fissati nella sentenza del 2004, che avevano come termine di scadenza per adempiervi il 22 ottobre 2007. L'azienda ha continuato ad imporre "prezzi eccessivi ed irragionevoli" per permettere l'accesso alla propria documentazione informatica, rendendo così più difficoltosa la comunicazione fra i propri sistemi e quelli della concorrenza. Attendiamo dichiarazioni da parte di Microsoft.