Mario Tennis: retroscena di un ritardo (non) annunciato  0

NOTIZIA di La Redazione  —   27/07/2004

Mario Tennis: retroscena di un ritardo (non) annunciato

Lo sviluppatore Camelot, attraverso l'ultimo numero della famosa rivista di videogames nipponica Famitsu, ha rilasciato un'intervista nella quale emergono nuovi dettagli su Mario Tennis. Innanzitutto c'è la dichiarazione del Team che ha abbandonato il codice originario del gioco più di anno fa in quanto la qualità del prodotto non era soddisfacente. In secondo luogo, un'altra motivazione è quella di non voler riproporre più al pubblico un semplice upgrade estetico di quello che fu Mario Tennis per Nintendo64, ma un titolo concettualmente fresco e diverso dal sequel. Per queste motivazioni in Mario Tennis ogni personaggio sarà caratterizzato a dovere: per esempio nel campo di Mario ci sarà della spazzatura (come la sporcizia di Mario Sunshine) che rallenterà le palline, oppure nello schema di Donkey Kong saranno presenti paludi con alligatori, foreste ed animali a disturbare il gioco avversario.
Mario Tennis per GameCube, dopo diversi ritardi, è finalmente stato ufficializzato per Ottobre in Giappone ed inizio del prossimo anno nel Vecchio Continente.