Mortal Kombat vs. DC Universe avrà le fatalities  10

NOTIZIA di La Redazione  —   09/05/2008

Mortal Kombat vs. DC Universe avrà le fatalities

Il nuovo Mortal Kombat, già particolare nel suo scontrarsi con l'universo dei supereroi DC, aveva creato grande sconcerto e non poche resistenze da parte degli utenti nello scoprire che sarebbero venute a mancare le celebri mosse finali, le "fatalities" che sono state sempre caratteristica della serie. Ed Boon, co-creatore di Mortal Kombat, ha chiarito la situazione nel corso dell'evento Midway di Las Vegas, dichiarando che mai ci sia stato annuncio in merito all'eliminazione delle fatalities dal gameplay. Ci saranno tuttavia modifiche necessarie, scene come teste tagliate con tutta la spina dorsale attaccata non saranno semplicemente più possibili. Stessa cosa vale per la supposizione che non ci sia sangue nel gioco, cosa che appare essere, appunto, solo una supposizione errata. Le fatalities, o mosse finali che dir si voglia, saranno presenti. Quello che resta incerto è il livello di violenza che verrà inserito ed il nome che prenderanno. Le limitazioni derivano fondamentalmente da quello che DC permetterà, considerato l'inserimento dei suoi personaggi nella serie, resta chiara l'intenzione di sviluppare un prodotto che possa ottenere un rating T(een) senza arrivare ad essere un M(ature).