Nintendo Switch è la console più venduta della prima metà del 2021 in USA

NPD ha svelato che Nintendo Switch è stata la console più venduta della prima metà del 2021 in USA, confermando il dominio di Nintendo.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri —   16/07/2021
49

Nintendo Switch è stata la console più venduta nella prima metà del 2021 in USA. A sancirlo sono i numeri di NPD, compagnia che si occupa di raccogliere e analizzare i dati del mercato dei videogiochi negli Stati Uniti. Niente hanno potuto le console di ultima generazione, ossia PS5 e Xbox Series X e S, piagate da problemi di scorte, che sono state surclassate dalla console ibrida della casa di Mario, sia in termini di unità vendute, sia di ricavi.

Più in generale, nel periodo considerato, i consumatori hanno speso 28,9 miliardi di dollari nel mercato dei videogiochi, con un aumento del 15% rispetto ai primi sei mesi del 2020.

A sorprendere è il mese di giugno, durante il quale Xbox Series X e S hanno prodotto più ricavi delle rivali, probabilmente spinte dagli annunci di Microsoft durante l'E3 2021, con Nintendo Switch che rimane comunque la console più venduta (i termini di unità complessive).

PS5 può invece vantare il record di console venduta più velocemente in USA nei suoi primi otto mesi sul mercato.

Complessivamente, a giugno 2021 le vendite hardware sono cresciute del 112% anno su anno, raggiungendo i 401 milioni di dollari. Si tratta del risultato migliore registrato nel mese di giugno dal 2008, dove i ricavi raggiunsero i 617 milioni di dollari.