Nintendo Switch, i remake dei desideri svelati da vari sviluppatori 24

Vari sviluppatori noti dicono la loro sul remake che vorrebbero vedere su Nintendo Switch, dimostrando idee e gusti molto interessanti e disparati.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   01/09/2019

Video Games Chronicles ha intervistato una serie di sviluppatori che hanno avuto a che fare con Nintendo Switch, chiedendo loro quale titolo del passato vorrebbero veder tornare sulla console Nintendo sotto una nuova forma, ovvero quale sia il loro remake dei desideri.

Vediamo dunque le risposte di diversi sviluppatori noti, che hanno espresso preferenze piuttosto disparate nell'interessante articolo pubblicato dal sito in questione. Si parte da Jens Andersson, director di Yoku's Island Express e The Darkness, il quale ha riferito di voler vedere un ritorno di Bubble Bobble su Nintendo Switch, cosa che curiosamente si è avverata forse a sua insaputa, visto che è stato recentemente confermato un nuovo capitolo remake della serie con Bubble Bobble 4 Friends.

Per Mark Stevenson, storico sviluppatore di trazione Rare, l'ideale sarebbe un rifacimento di Donkey Kong Country 2, facendo notare come sia un titolo spesso utilizzato da modder e sviluppatori amatoriali come base per remake sperimentali, adattandosi bene a una ricostruzione tridimensionale.

Davide Soliani, noto autore di Mario + Rabbids: Kingdom Battle, ha confidato che "vorrei che Gunpei Yokoi mi apparisse davanti e mi chiedesse di fare un remaster del primo Metroid del 1986", salvo poi aggiungere che "sarei felice di vederlo anche se non fossi io a crearlo, a dire la verità!"

Alex Hutchinson (Far Cry 4) vedrebbe particolarmente bene un ritorno di Balloon Fight, anche grazie alle possibilità del multiplayer "al volo" di Nintendo Switch, mentre Patrick Plourde (Child of Light, Watch Dogs 2) è più per un approccio variegato, desiderando un ritorno a NHL 94 o 96 ma anche un ritorno dello strategico Ogre Battle 64.

Grant Kirkhope (Banjo Kazooie, Viva Pinata) va sul classico con il desiderio di vedere un nuovo The Legend of Zelda: A Link to the Past mentre David Doak (Perfect Dark, TimeSplitters) vorrebbe vedere il ritorno di GoldenEye 007, con James Mielke che invece punta su Phantasy Star Online.

Phil Duncan (Overcooked) ha un debole per Starfox 64 e pensa che sia il momento di un suo ritorno su Nintendo Switch, mentre Robin Benland (Sea of Thieves, Killer Instinct) ha un desiderio piuttosto particolare: rivedere Tetrisphere tornare dall'epoca del Nintendo 64 a oggi. Infine, Ted Timmins (Fable 2, Sea of Thieves) punta decisamente al classico con l'originale Donkey Kong, che a detta sua potrebbe fare da ottima base per un platform 3D con elementi misti tra il rifacimento visto in Super Mario Odyssey con il livello di New Donk City e Captain Toad, mentre Steve Mayles (Banjo Kazooie, Donkey Kong Country) dimostra di avere gusti davvero particolari con il desiderio di veder tornare Panel de Pon dell'epoca SNES.

#Periferiche Switch

Periferiche Switch