Prezzo iPhone XS, Italia la più cara del mondo 60

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   14/09/2018

È indubbio che uno degli aspetti più discussi dei nuovi iPhone XS e XS Max sia il prezzo. Apple non è mai stata interessata al mercato degli entry level e sa bene che i suoi clienti abituali sono pronti a spendere cifre elevatissime per portarsi a casa l'ultimo modello di iPhone.

Con XS e XS Max le cifre richieste per l'acquisto hanno superato un altro limite, quello stabilito di iPhone X. Chi si sarebbe aspettato che solo l'anno successivo Apple avrebbe puntato ancora più in alto, sfiorando in alcuni paesi un prezzo di duemila dollari?

Purtroppo in questa continua corsa al rialzo a pagare di più saranno come al solito gli utenti italiani. Sì, perché i nuovi iPhone costeranno da noi più che in qualsiasi altra nazione del mondo.

Un iPhone XS Max da 512 GB acquistato negli Stati Uniti costa 522 dollari in meno che in Italia, mentre un iPhone XS da 64 GB "solo" 390 dollari in meno. Insomma, la sola differenza di prezzo dei nuovi iPhone vale un telefono di fascia media Android, come sottolineato dai nostri cugini di HDBlog. C'è ovviamente da considerare il diverso regime fiscale dei due paesi, che inevitabilmente favorisce gli Stati Uniti.

Vediamo la tabella con le varie comparazioni, realizzata dai ragazzi di The Verge che, al netto di un piccolo errore (iPhone X al lancio costava esattamente quanto iPhone XS, ossia 1.189€), è decisamente indicativa.