PS5 può vendere oltre 300 milioni di unità e terminare la console war, secondo un analista

Un analista giapponese del Rakuten Securities Economic Research Institute si lascia andare a una previsione di dominio globale per PS5, con numeri stratosferici.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   17/10/2020
220

PS5 venderà sicuramente bene, ma la previsione di Norio Imanaka, analista di mercato giapponese del Rakuten Securities Economic Research Institute, suonano decisamente ottimistiche per Sony con la possibilità che la console possa vendere oltre 200 o 300 milioni di console in 5 o 6 anni, portando sostanzialmente al dominio del pianeta.

L'articolo è decisamente sbilanciato in favore della console Sony, ma desta comunque una notevole curiosità anche perché, se non altro, dimostra l'entusiasmo dimostrato da alcuni settori in Giappone per PS5, a oltre a presentare dei numeri che non si vedono proprio facilmente nei report economici un po' più radicati nella realtà.

Non per nulla è stato segnalato anche dal noto giornalista nipponico Takashi Mochizuki, il quale sembra far trapelare il suo essere rimasto alquanto basito dalle conclusioni del report, visto che si parla addirittura di una PS5 in grado di raggiungere i 600 o 700 milioni di unità vendute, se si dovessero verificare alcune condizioni.

Nel report di Imanaka si fa riferimento in particolare alla scena eSport, dove l'analista prevede la possibilità che PS5 possa sostituire il PC come macchina di riferimento per l'interno ambiente, espandendo dunque la base di utenti e la visibilità in maniera sostanziale. La conclusione procede un ragionamento molto lineare, forse fin troppo: se il mercato dell'eSport è superiore a quello dell'NBA e PS5 verrà utilizzata come macchina principale, il suo bacino di utenza diventerà enorme come quello del pubblico che segue lo sport in questione.

Nell'articolo viene riferito chiaramente che la nuova console di Sony ha il potenziale di "terminare" la guerra commerciale con le altre macchine, vincendo sostanzialmente la console war: "PS5 è indirizzata verso una dimensione completamente diversa, differente da Switch, Xbox e anche PS4", si legge nel report, "PS5 potrebbe essere il terminator dell'industria videoludica, concludendo la lunga console war" e diventando peraltro "la nuova simbolica torre di Sony Group".

Che ci sia grande aspettativa per PS5 risulta chiaro anche dal fatto che il semplice video dell'interfaccia è stato già visto oltre 6,2 milioni di volte in pochi giorni.