Quanti giochi WiiWare bisogna vendere perchè ci sia profitto?  10

NOTIZIA di Ludovica Lagomarsino —   20/04/2009

La scorsa settimana Gamasutra aveva illustrato quelle che sembrano essere le politiche Nintendo in relazione ai titoli che gli sviluppatori potranno rilasciare attraverso il servizio Wii Ware del DSi, spiegando che secondo voci di corridoio potrebbero essere pagati solamente i titoli che raggiungano un certo numero di copie vendute. Nulla di ufficialmente confermato, per il momento, anche se uno sviluppatore non rivelato che pare avere familiarità con l'argomento ha divulgato le cifre che sarebbe necessario raggiungere per soddisfare tali indicazioni di quantità. Si parla di 6,000 unità se il gioco è superiore a 16MB e 4.000 se inferiore per il territorio US e rispettivamente 3,000 e 2,000 se superiore o inferiore al tetto dei 16MB per l'Europa. Una volta raggiunto il margine specificato lo sviluppatore inizierà a vedere un profitto dalle vendite che sarà ripartito in misura di 65/35 in rapporto sviluppatore/Nintendo. Il tempo concesso per raggiungere tale margine pare essere di due anni oltre i quali si perde diritto al pagamento. Attendiamo conferme ufficiali da parte di Nintendo.