Red Bull porta gli esport su mobile

Red Bull, in collaborazione con ESL, ha organizzato un torneo esport dedicato al mondo mobile, con Clash Royale.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   13/09/2018
1

Red Bull, in collaborazione con ESL, ha annunciato una competizione di livello internazionale dedicata al mondo mobile, la Red Bull M.E.O. by ESL, che debutterà con Clash Royale, uno dei videogiochi più redditizi di sempre, per espandersi ad altri titoli nelle prossime edizioni.

Il mercato degli eSport sta crescendo sempre di più, attirando investimenti sempre più ingenti. Solo nel 2017 ha mosso 655 milioni di dollari, facendo segnare un +33% rispetto all'anno precedente. Così realtà come Red Bull mirano a espanderlo in diverse direzioni. Il partner tecnologico del Red Bull M.E.O. by ESL sarà POCOPHONE, un nuovo sotto marchio di Xiaomi.

Leggiamo la descrizione del torneo tratta dal sito ufficiale del Red Bull M.E.O. by ESL:

Il Red Bull M.E.O. by ESL è una competizione globale che omaggia la scena competitiva presente su mobile. Iscriviti alla prima stagione e sfida i migliori giocatori italiani di Clash Royale: dopo aver dimostrato il tuo valore alla nazione sul nuovissimo POCOPHONE F1, potrai volare in Germania per competere per il titolo di campione mondiale di Clash Royale.

Grazie alla partecipazione di 36 nazioni, i qualifier del Red Bull M.E.O. by ESL sono un'occasione davvero globale per gareggiare contro i migliori giocatori in circolazione. Le finali che si terranno in Germania ospiteranno tutti i campioni nazionali in un torneo composto da scontri alla meglio delle cinque, e il vincitore, oltre a essere incoronato miglior giocatore del mondo di Clash Royale, riceverà anche un sostanzioso premio in denaro.

Per altri dettagli e per iscrivervi, andate alla pagina ufficiale del torneo

Redbull Meo Logo