Sega ottimista sul futuro  0

NOTIZIA di La Redazione  —   23/07/2003

Sega ottimista sul futuro

A due anni dalla decisione di abbandonare il Dreamcast e di trasformarsi in software house, Sega non ha certo perso il suo ottimismo, nonostante l'andamento non certo eccezionale delle vendite e del bilancio aziendale. Recentemente, Hisao Oguchi, presidente della casa di Sonic, ha dichiarato alla stampa: "E' vero che non siamo riusciti ad accaparrarci una fetta di mercato tanta significativa quanto avremmo voluto, ma considerate le nostre risorse, e con il lancio delle console di prossima generazione, potremo raddoppiare le vendite del nostro software e raggiungere per quel tempo i 20 milioni di unità". L'obiettivo di Sega, non troppo celato, è quello infatti di aumentare sensibilmente le vendite del software, riducendo il numero di titoli prodotti, ma concentrandosi sulla qualità di ciascuno di essi. Il futuro ci dirà se tale proposito troverà attuazione.