Wolfenstein: Youngblood, la versione Nintendo Switch ad opera di Panic Button

Ottima conferma alla guida della conversione Nintendo Switch di Wolfenstein: Youngblood con Panic Button come team responsabile.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   28/03/2019
11

Arriva una notizia molto positiva per gli utenti Nintendo Switch in attesa di Wolfenstein: Youngblood, visto che c'è la conferma che, anche in questo caso, l'operazione di porting è stata affidata a Panic Button.

Due buone notizie per Nintendo Switch dunque: la prima è arrivata proprio ieri con il trailer con data di uscita per Wolfenstein: Youngblood, che ha confermato il lancio simultaneo sulla console Nintendo rispetto alle altre piattaforme. L'altra buona notizia è questa su Panic Button: il team in questione ha già dato prova di grande capacità di lavoro con l'hardware di Nintendo Switch, avendo portato a termine in maniera ottimale la conversione di DOOM e di Wolfenstein 2: The New Colossus, dunque ci attendiamo grandi cose anche per questo Wolfenstein: Youngblood.

Sviluppato da Machinegames in collaborazione con Arkane e ovviamente Bethesda, Wolfenstein: Youngblood racconta la storia delle due figlie gemelle di B.J. Blazkowicz: Jess e Soph, alle prese ancora con le forze d'invasione naziste in una Parigi degli anni '80, cercando di ritrovare il padre perduto. La data di uscita del gioco è fissata per il 26 luglio 2019.