Yamauchi parla di Gran Turismo 4  0

NOTIZIA di La Redazione  —   14/03/2003

Yamauchi parla di Gran Turismo 4

L'E3 si avvicina a passi da giganti, e con esso la presentazione ufficiale di Gran Turismo 4, re incontrastato per PlayStation 2 alla kermesse losangelina. I dettagli a proposito del gioco per il momento sono pochi, Sony sta sapientemente tenendo il massimo riserbo per fare il botto all'E3, e vengono lasciate filtrare poche notizie col contagocce per alimentare nel giusto modo l'hype. Proprio in quest'ottica si è tenuta una press conference di Polyphony Digital a Tokyo, ove Kazunori Yamauchi, papà della serie di GT, ha fatto alcune dichiarazioni che, pur aggiungendo ben poco a quanto già si sa del gioco (ovvero quasi nulla), sono sicuramente interessanti. Innanzitutto Yamauchi ha dichiarato che sebbene in GT3 siano state inserite alcune novità, molte idee non sono state implementate e che Polyphony in questo quarto capitolo vuole "esplorare appieno l'aspetto simulativo della serie". Per questo GT4 offrirà "un sistema di gameplay completamente diverso da quello dei predecessori, con nuove modalità di gioco". Yamauchi si è detto anche interessato a introdurre i danni alle vetture: "Siamo ancora interessati a implementare i danni alle vetture nel gioco, ma questo è un punto su cui ci sono molte divergenze con le case automobilistiche".

E l'online gaming? Yamauchi non ha confermato una modalità online per GT4, ma ha comunque precisato che la possibilità di introdurre elementi online è attualmente presa in seria considerazione e valutata attentamente dal team di sviluppo. Insomma, ne sapremo di più all'E3...