L'importante è vincere 6

In concomitanza con l'uscita dell'ultimo film nelle sale, Kabam propone un nuovo tie-in di Fast & Furious

RECENSIONE di Tommaso Pugliese   —   04/04/2015

Vi ricordate di Fast & Furious 6: Il Gioco? Uscito nel 2013 su App Store e Google Play, si impose fin da subito come uno dei migliori drag racer per i dispositivi mobile, forte di una grafica eccellente e di un gameplay sufficientemente sfaccettato da garantire un'esperienza solida e duratura.

A due anni di distanza, in concomitanza con l'arrivo di "Fast & Furious 7" nelle sale cinematografiche, ecco che Kabam ci riprova, con un prodotto che parte dai medesimi presupposti ma cerca di arricchire il gameplay originale sotto vari aspetti. Si passa quindi dalle sole gare di velocità, quelle in cui contano unicamente la potenza del motore e la precisione del cambio, a un range più ampio di eventi, che includono sessioni in stile endless runner e sfide di derapata. L'incipit è il solito: nei panni di un abile pilota, avremo a che fare con alcuni personaggi della serie e ci troveremo a girare il mondo per partecipare a numerose corse clandestine, calcando le strade di Los Angeles, Miami, Tokyo e Rio de Janeiro. Oltre alla modalità principale, Fast & Furious: Legacy offre anche un paio di interessanti extra, come le sfide singole e le partite classificate contro il ghost di avversari umani. Non mancano neppure alcune sfaccettature social, che si concretizzano nella possibilità di far parte di una "crew" e ottenere così dei bonus utili per ridurre al minimo le attese fra un tentativo e l'altro, vista la presenza del solito indicatore dell'energia che si svuota man mano che giochiamo e che si ricarica col tempo. Va detto che, complice un sistema di progressione che sulle prime risulta particolarmente generoso, premiando i nostri sforzi con frequenti aumenti di livello, durante i test non abbiamo sofferto questo aspetto del formato freemium.

Fast & Furious: Legacy offre una varietà maggiore rispetto alla media dei drag racer, e sa divertire

In pista

Come già detto, nel precedente Fast & Furious 6: Il Gioco ci si limitava al drag racing, con due auto che dovevano affrontarsi lungo un percorso e l'enfasi posta sui potenziamenti e la precisione del cambio marcia. In Fast & Furious: Legacy questa componente rimane, ma è stata affiancata da altre varianti, nella fattispecie le gare con visuale tradizionale da dietro la vettura e quelle di drifting.

La prima fase è uguale per tutte: bisogna accelerare tenendo il contagiri in un range specifico per non perdere spunto, quindi premere immediatamente il pulsante Start. Una volta lanciata la vettura, le cose cambiano a seconda del tipo di gara: nelle drag race si deve semplicemente cambiare marcia al momento giusto, tenendo d'occhio i giri del motore, fino a tagliare il traguardo; nelle gare "standard", invece, bisogna cambiare spesso corsia (toccando la parte destra o sinistra del touch screen) per evitare gli altri veicoli, agire sulla nitro e approfittare di eventuali rampe per eseguire spettacolari salti; nelle sfide di derapata, infine, viene chiesto di effettuare uno slide sullo schermo per regolare l'inclinazione dell'auto ed evitare un'eccessiva perdita di velocità durante le curve. Questo mix di approcci differenti garantisce al gioco una varietà inedita, che viene coadiuvata dall'onnipresente sistema di potenziamento e dalla possibilità di acquistare altre vetture nel corso dell'avventura, usando il denaro virtuale guadagnato con ogni vittoria oppure mettendo mano al portafogli per velocizzare un po' le cose. Come già detto, tuttavia, durante le prime ore non si sente affatto l'esigenza di spendere soldi reali, il che significa che è possibile godere dell'esperienza di Fast & Furious: Legacy in modo completamente gratuito. Sul fronte tecnico è stato fatto anche stavolta un ottimo lavoro: le auto sono dettagliate e riflettono l'ambiente circostante in modo convincente, gli scenari risultato vari e ben realizzati, gli effetti donano un ulteriore spunto e l'accompagnamento musicale risulta in linea con le atmosfere del film. Unica incognita, gli effetti sonori: il rombo delle auto era inizialmente molto fastidioso, ma con un aggiornamento è stato ridotto e risulta ora più sopportabile, seppure tutt'altro che convincente.

Versione testata
iPhone (1.0.2)
Digital Delivery
App Store
Prezzo
Gratis
Multiplayer.it

7.7

Lettori (2)

5.3

Il tuo voto

Fast & Furious: Legacy riesce nell'intento di prendere la solida struttura del precedente tie-in firmato Kabam e arricchirla sotto molteplici aspetti, aggiungendo alle drag race nuove tipologie di eventi, sfide singole o in multiplayer, qualche risvolto social e una connotazione freemium che, quantomeno durante le prime ore, non obbliga a effettuare acquisti in-game per poter proseguire con successo nella storia. Il gioco riesce dunque a offrire un'esperienza discretamente varia e sfaccettata, coadiuvata da una grafica spettacolare e da una buona quantità di scenari e auto. Un ottimo passatempo per gli amanti della saga cinematografica, in definitiva.

PRO

  • Vari eventi, ognuno con un gameplay differente
  • Buon numero di gare, vetture e modalità
  • Grafica dettagliata e spettacolare

CONTRO

  • Effetti sonori sotto le aspettative
  • Non aspettatevi un vero gioco di guida
  • Da un certo punto in poi l'aspetto freemium si fa sentire