Capelli perfetti con DSi  4

È ufficialmente aperto il salone di bellezza firmato Nintendo!

RECENSIONE di Serena Mariani —   21/12/2009

Con Hair Stylist (Hair Salon negli altri mercati) gestire il proprio salone di bellezza diventerà un gioco da...ragazze. Si parte dal basso, con un modesto negozio e qualche cliente alla ricerca del look perfetto, ma le opportunità di far carriera non mancano: a seconda del grado di soddisfazione degli avventori, infatti, sarà possibile guadagnare l'accesso a svariati concorsi, che permettono di migliorare le proprie abilità e diventare "taglio dopo taglio" i parrucchieri più in voga del momento. Il passaggio al livello successivo è sancito anche da una somma di denaro, spendibile nella sezione "negozio" per l'acquisto di attrezzature per parrucchieri ed estetisti, parrucche per acconciature speciali o addirittura nuovi locali per svolgere la propria attività! Non solo capelli però: le clienti più soddisfatte richiederanno, infatti, anche il servizio di trucco, durante il quale ci si può sbizzarrire tra ombretti e rossetti. Grande spazio è dedicato anche alla creazione del protagonista, che può essere creato sia utilizzando elementi già presenti, sia con l'innovativo utilizzo della fotocamera DSi: in questo modo è possibile sperimentare personalmente i tagli proposti e magari scoprire il look più adatto!

Tanti strumenti

La vita lavorativa del salone di Hair Stylist è molto aderente alla realtà. La cliente arriva e avanza la propria richiesta; a quel punto sarà compito del giocatore utilizzare la grande varietà di strumenti nella giusta sequenza e con le dovute tempistiche per ottenere uno splendido risultato. Ci si dovrà destreggiare tra spazzole, shampoo e balsami, forbici, piastre, phon e molto altro ancora. Importante è lo strumento tavolozza, fondamentale per la scelta della tinta e delle tonalità del trucco.

Non bisogna però lasciarsi prendere la mano: le clienti sono molte e dover chiudere il locale senza aver completato il proprio lavoro con tutte potrebbe essere uno sgradevole spunto per una pubblicità negativa. Grazie a una completa schermata di gioco, è così possibile visualizzare il tempo mancante alla fine dell'orario lavorativo, il guadagno della giornata e il numero di clienti in attesa. Dopo aver esaurito tutte le richieste o una volta concluso il turno di lavoro, si passa al resoconto finale, caratterizzato da qualche statistica, ma soprattutto da un voto, fondamentale per accedere alle prove di sbarramento e quindi ai concorsi. Anche questi avvengono con modalità verosimili: è presente una quota di iscrizione e l'esame consiste nell'esecuzione di un taglio stabilito dalla commissione che poi provvederà a decretare la sufficienza o meno dell'operato, dunque la possibilità di scalare la propria carriera. Per arrivare preparati al momento della "verifica" è anche disponibile una modalità "prova rapida", dove ci si può semplicemente esercitare nei soli tagli (niente trucchi in questa sezione).

... mai senza il DSi

Assoluto punto forte del titolo, lo si capisce fin da subito, è la grande quantità di strumenti in cui ci si imbatte. L'elemento Negozio, dove poter ampliare l'assortimento delle proprie attrezzature, rende ancor più accattivante questo aspetto e costituisce un vero e proprio stimolo per progredire nella storia. Si rivela vincente la scelta di articolare la "sfida" attraverso gli sbarramenti del concorso, il cui risultato non è sempre così scontato, ma soprattutto sul grado di soddisfazioni delle clienti (il tutto è piuttosto realistico!).

E se il sistema di gioco, in cui le varie clienti si avvicendano al tavolo di lavoro, sembrasse alquanto ripetitivo, bisogna ammettere che in realtà viene alleggerito dalla presenza di molteplici combinazioni diverse di taglio, tinta e trucco. Un ulteriore elemento positivo è la modalità foto, in cui si possono creare protagonisti a propria immagine e somiglianza, e il sistema di comunicazione wireless, con il quale è possibile scambiare i personaggi creati con gli amici. Una nota di demerito va, invece, a due elementi; primo fra tutti, il fatto che il titolo sia esclusivamente giocabile con Nintendo DSi. Se è vero che l'utilizzo della fotocamera integrata è uno dei punti forti, è anche vero che non è strettamente necessario ai fini della storia (si poteva benissimo creare un titolo anche per le console meno recenti e riservare la parte "fotografica" ai soli possessori del DSi). Infine, le impostazioni di gioco risultano essere scarne e poco dettagliate, e rischiano di offrire poco respiro ad un tipo di intrattenimento più approfondito, come del resto accade in molto titoli per una utenza più spassionata.

CI PIACE

  • Numerose combinazioni di acconciatura e trucco
  • Grande varietà di strumenti utilizzabili
  • Possibilità di scalare la carriera attraverso un sistema di concorsi

NON CI PIACE

  • Esclusivamente per console Nintendo DSi
  • Modalità di utilizzo della fotocamera sfiziosa, ma non così indispensabile
  • Lo apprezzeranno solo le ragazze