Earth Atlantis, la recensione

Dopo il debutto su Nintendo Switch, PS4 e Xbox One, lo sparatutto di Pixel Perfex arriva anche su iOS

RECENSIONE di Tommaso Pugliese   —   23/07/2018
2

Earth Atlantis attinge a diverse fonti di ispirazione per consegnarci uno sparatutto free roaming ambientato in un futuro post-apocalittico, in cui gli oceani hanno ricoperto il pianeta e sono dominati da creature gigantesche e micidiali. Nei panni di un novello monster hunter, il nostro compito sarà quello di salire a bordo di un potente sottomarino, scegliendo il veicolo fra quelli disponibili, e dare la caccia a una serie di boss all'interno di un'unica, enorme mappa liberamente esplorabile. I meccanismi che regolano il gameplay del titolo sviluppato da Pixel Perfex sono semplici: ci si può spostare tramite uno stick virtuale invisibile posto nella parte sinistra del touch screen, mentre toccare la parte destra consente di girare il sottomarino verso destra o sinistra. Il movimento non viene limitato né in un senso né nell'altro, ma è possibile in questo modo procedere più speditamente e avere una maggiore porzione di schermo che si rivela davanti ai nostri occhi, così da poter intercettare in tempo determinate minacce.

Earth Atlantis 4

Il fuoco, automatico, può essere potenziato raccogliendo determinati power-up rilasciati dai nemici distrutti, che rendono lo sparo più ampio e bidirezionale. Un set oggetti preziosi, segnalati sulla mappa esattamente come i boss, aggiungono inoltre armi extra al nostro equipaggiamento, ad esempio bombe di profondità, missili a ricerca o siluri dirompenti. Far "crescere" il sottomarino prima di scontrarsi con i boss è una pratica assolutamente fondamentale, anche se in tal senso il grado di sfida cresce in maniera molto graduale: il primo mostro marino non sarà troppo ostico da eliminare, ma andando avanti ci troveremo a combattere contro creature non solo gigantesche, ma anche in grado di sparare proiettili in abbondanza e in ogni direzione, richiamando per certi versi le atmosfere dei classici del genere bullet hell.

Grafica e modalità

A rendere Earth Atlantis un titolo davvero particolare è senza dubbio la sua grafica "monocromatica", che sembra riprodurre l'estetica di schemi e mappe antiche, o in alternativa lo schermo di un Game Boy. Si tratta di un approccio che sulle prime colpisce molto, sebbene l'effetto novità non duri più di tanto e lasci ben presto il posto a un senso di ripetitività tipico delle produzioni che fanno questo tipo di scelta, rinunciando ai colori come elemento visivo di stacco e variazione. Ci sono aspetti dell'interfaccia praticamente amatoriali, come il font generico utilizzato per le indicazioni o gli effetti delle esplosioni, che non sono altro che un'animazione residua dei modelli poligonali che rappresentano le tante unità ostili da affrontare. Nonostante ciò, va detto che la grande mappa che fa da sfondo alla modalità principale del gioco presenta numerosi elementi che si "muovono" insieme allo scrolling, essendo anch'essi tridimensionali, e creano dunque una sensazione di profondità che sulle prime pensavamo mancasse.

Earth Atlantis 3

Ci vogliono circa quattro ore per completare la campagna di Earth Atlantis, dopodiché è possibile sbloccare una seconda modalità, Caccia, in cui dovremo cimentarci con la medesima missione ma con tempi molto ristretti, freneticamente. Pur essendo in genere contrari agli approcci troppo brevi e riduttivi che spesso caratterizzano i giochi per iOS e Android, è pur sempre vero che le tempistiche del mobile gaming risultano radicalmente diverse rispetto a PC e console, e in tal senso ci si salva da sezioni eccessivamente lunghe solo per la presenza di checkpoint che permettono di ricominciare la partita da un punto preciso. La ricerca del percorso giusto fra barriere, ostacoli e frotte di nemici che non smettono mai di arrivare non ci ha però davvero entusiasmati e riteniamo che il recente Galak-Z: Variant Mobile sia un prodotto sostanzialmente superiore da questo punto di vista, così come per quanto concerne il feeling dei combattimenti, in questo caso inconsistenti e privi di una qualsiasi enfasi sugli impatti.

Commento

Versione testata iPhone (1.1)
Digital Delivery PlayStation Store, Xbox Store, Nintendo eShop, App Store
Prezzo 5,49 €
Multiplayer.it

7.0

Lettori (1)

8.3

Il tuo voto

Earth Atlantis è senza dubbio uno sparatutto originale e affascinante dal punto di vista estetico, al netto di qualche semplificazione eccessiva, ed è dotato di una campagna in grado di garantire una buona durata e un consistente grado di sfida man mano che individuiamo e affrontiamo nuovi boss, caratterizzati da un ottimo design. La grafica monocromatica dopo un po' potrebbe però stancarvi, così come la struttura basata su di un'unica mappa piena di ostacoli e barriere, in cui bisogna sperimentare percorsi e idee al fine di trovare la strada giusta. Il gameplay non viene inoltre valorizzato nei suoi aspetti chiave, gli impatti, come invece fanno molto bene altri titoli mobile. Il risultato finale è insomma un prodotto valido e interessante, ma meno brillante e ispirato di quanto ci aspettassimo.

PRO

  • Stile grafico originale
  • Grado di sfida consistente
  • Due modalità corpose
CONTRO
  • Qualche ingenuità tecnica
  • Gunplay inconsistente
  • L'esplorazione può diventare tediosa