Sega Soccer Slam  0

Sega reinventa il calcio con un titolo dall'indubbia natura arcade. Lottatori di wrestling, dolci fanciulle ed extraterresti si sfidano nell'area di gioco di Sega Soccer Slam!

RECENSIONE di La Redazione  —   01/11/2002

Come in un cartoon

In Soccer Slam scendono in campo 2 squadre composte ciascuna da 3 giocatori, più l'immancabile portiere. Lo "sport" che ne deriva è qualcosa di simile al calcetto ma che in realtà trae maggiore ispirazione dalle azioni del calcio a 11, anche se difficilmente i giocatori saranno riconoscibili come calciatori. Le squadre sono infatti costituite da lottatori di wrestling, atleti di differenti discipline, extraterresti, donne, uomini delle più disparate misure (si va dalla taglia small a quella XXXXL) e caratteristiche fisiche. Ciascuna formazione è dotata di peculiarità che la differenziano dalle altre e non mi riferisco solo ai dati tecnici (velocità, tiro, tecnica...) ma a vere e proprie mosse speciali, altamente spettacolari, che potranno essere attivate nel corso delle partite. Ciò che colpisce ad un primo impatto, è l'incredibile caratterizzazione dei personaggi. Ciascuno di questi, oltre ad essere realizzato con dovizia di particolari, prende vita con una voce propria, una personalità propria, espressioni facciali ed esultanze sempre diverse. L'impressione è quella di trovarsi di fronte ad un cartone animato in cui ogni personaggio svolge il proprio ruolo nell'ambito della storia e sarebbe davvero così se non ci trovassimo invece sul verde prato di un campo da calcio.

L'unica regola è che non ci sono regole...

Forse a questo punto vi sarà più chiaro che ci troviamo di fronte ad un titolo che ha col calcio un rapporto di parentela quantomai particolare essendo in Soccer Slam molto più importante la componente umoristica, cartoonesca rispetto a quella realistica-simulativa. Se a questo aggiungiamo che l'unica regola valida è che non ci sono regole, è facile immaginare che gli incontri si svolgano senza esclusione di colpi, all'insegna della violenza e degli effetti speciali. Tra tackle assassini, colpi di tacco e improbabili rovesciate, fanno talvolta la loro comparsa colpi speciali che vengono visualizzati allo "slow motion", particolare che dona un aspetto Matrixiano alle azioni.
Le modalità di gioco disponibili sono ben cinque: Arcade, Quest, Challenge, Tourney, e Practice. Mentre le classiche modalità single player non hanno da offrire nulla di diverso rispetto ad altri titoli calcistici, qualcosa di diverso ci arriva dal "Quest", in cui ci troveremo invischiati in alcune prove, per lo più a tempo, che metteranno a dura prova le nostre abilità. Dovremo ad esempio realizzare un certo numero di gol, di tiri speciali oppure raccogliere il maggior numero di punti effettuando azioni spettacolari. Portando a conclusione le prove con successo si avrà la possibilità di sbloccare numerosi extra tra cui nuove squadre e stadi.

Torna il bullet time

Passando al gioco vero e proprio, è importante sottolineare come Soccer Slam sia un gioco di notevole immediatezza e di semplice comprensione. Persino i neofiti dei gaming su console riusciranno già dopo 2-3 partite a realizzare quasi tutte le azioni di gioco più spettacolari e ad apprendere i segreti che li conduranno verso il successo. I più esperti potranno cercare invece di complicarsi la vita scegliendo un livello di difficoltà superiore oppure aumentando la velocità del gioco tramite l'apposita opzione presente nel menù di selezione. L'immediatezza non è però l'unica qualità di Soccer Slam che si dimostra soprattutto divertente e, in alcuni casi, entusiasmante. Ciò che stupisce è la notevole varietà delle azioni che si possono costuire e la semplicità della loro esecuzione. Tramite la semplice pressione del tasto passaggio (di default la A) è possibile raggiungere un compagno smarcato con passaggi di prima, oppure crossare (tenendo premuto il medesimo tasto) nel tentativo di trovare il tuffo di testa del centravanti di turno. Se i colpi di testa vi sembrassero troppo comuni, potrete anche provare a bucare la rete con un tiro acrobatico, una sforbiciata oppure con un colpo di tacco o con uno dei colpi speciali a disposizione. A questi ultimi si accede con il grilletto sinistro grazie al quale il giocatore selezionato si trasformerà in acqua, fuoco o nell'elemento tipico della squadra di appartenenza, guadagnando un'incredibile velocità e una capacità realizzativa accresciuta. Altri power-up ci danno invece la possibilità di sfidare le leggi della gravità, compiendo balzi degni del miglior Sergey Bubka (senza asta però) e calciando la palla da altezze vertiginose, sfruttando qualcosa di simile al "Bullet time" di Max Payne, effetto che rende ancora più spettacolare lo svolgimento delle azioni.

4 controller e 3 amici...

Soccer Slam non è però perfetto e, nonostante gli indubbi pregi, non è in grado di offrire un livello di sfida infinita, questo almeno in single-player. Se disponete di 4 controller e almeno 3 amici potreste invece scoprire di avere tra le mani uno dei titoli multiplayer più divertenti tra quelli usciti negli ultimi mesi. Tra botte, urla, effetti speciali e gol che sembrano tratti dalle migliori puntate di "Holly e Benji", potrete trascorrere ore e ore di sano e intenso divertimente senza accorgervi del passare del tempo.

Bello da giocare ma anche bello sa vedere, Soccer Slam sfoggia una grafica coloratissima e di indubbia qualità artistica. Il design dei personaggi è davvero fantastico e ciascuno di essi sorprende per la propria originalità e simpatia. Buona anche la realizzazione degli stadi, finalmente stracolmi di un festante pubblico poligonale, e dei terreni di gioco che non sono realizzati semplicemente da statiche texture ma da zolle di terra che si solleveranno nel corso delle partite. Molta della fortuna di questo gioco è dovuta anche alle bellissime animazioni che differiscono in modo sostanziale da squadra a squadra e da personaggio a personaggio: corse goffe e pesanti, non certo degne di un calciatore, si alternano ad altre decisamente più leggere ed eleganti stilisticamente.
Il sonoro risulta allo stesso modo convincente grazie a musiche sempre vivaci e perfettamente ispirate e ad effetti sonori che rendono festosa l'atmosfera di gioco.

Da soli o in compagnia...

Soccer Slam è il classico gioco che costituisce un genere a sè. Per questo motivo sarà piuttosto facile amarlo, altrettanto facile odiarlo. Nonostante ciò, è innegabile che ci troviamo di fronte ad un titolo fuori di testa, originale, divertente come pochi. Non si tratta probabilmente di un gioco in grado di offrire profondità e interesse per molto tempo, ma sicuramente di una valida alternativa al modo di giocare serioso che le nostre console ci propongono in misura sempre più massiccia. Mi sento quindi di consigliarne l'acquisto a cuor leggero a tutti i possessori di XBox, appassionati di calcio e non, e soprattutto a chi al gioco single-player preferisce quello condiviso con gli amici. In quest'ultimo caso, avrete probabilmente trovato una soluzione quasi definitiva alle giornate noiose cui l'inverno ormai alle porte ci costringerà.

    Pro:
  • Facile, immediato, divertentissimo!
  • Buon numero di azioni disponibili
  • Grafica e animazioni promosse a pieni voti
  • 5 modalità di gioco
  • Strepitoso in multiplayer...
    Contro:
  • ...alla lunga ripetitivo in single-player

Sega reinventa il calcio

Per la gioia di 56 milioni di italiani, più o meno maniaci del pallone, è arrivato su XBox l'ennesimo titolo calcistico, frutto di una perfetta conversione dall'originale uscito qualche mese fa per GameCube. Si tratta di Sega Soccer Slam, e vi preannuncio che nel suo genere non ha proprio rivali! I fan di Pro Evolution Soccer e Fifa non si preoccupino, perchè questo gioco ha ben poco da spartire con gli illustri "colleghi" andando ben oltre sia al concetto di simulazione che di arcade puro. Volete saperne di più? Allora indossate gli scarpini, munitevi di un casco e magari di una sana dose di cattiveria videoludica, perchè la partita sta per cominciare!