La soluzione completa di Mega Man ZX  1

SOLUZIONE di La Redazione  —  26 Giugno 2007

AREA A

Area A Il gioco inizia con un dialogo tra Girouette e Vent/Aile, che vengono attaccati da dei Galleons (Serpent Grunts). Dal momento che non avete nessuna arma a vostra disposizione premete il tasto A. Assistete agli altri dialoghi, poi alle due cutscene, di cui una a cartone animato. Dopodichè il livello avrà inizio.
Ora che disponete di un po’ di potenza di fuoco potete mettervi a pestare qualche Serpent. Andate a sinistra, prendete i data chips che vi forniscono preziose informazioni sui nemici e gli alleati. Ricordatevi che premendo X potrete passare da una forma all’altra, ma che soltanto quella umana può passare negli spazi stretti. Inoltre, in forma umana alcuni nemici non vi attaccheranno, lo faranno soltanto i Maverick.
Questo livello è molto semplice, andate verso destra e sparate a tutto quello che incontrate usando i charge shots. Cercate di non farvi colpire troppo spesso e dopo un po’ attraverserete delle sporgenze che vi condurranno a una porta, ma non potrete entrarci, per cui proseguite.
Eliminate i nemici mettendovi davanti a loro e sparando mentre saltate. Oppure aspettate che scendano e colpiteli.

BOSS: Giga Aspis (Giant Snake)
Dispone di tre attacchi, tutti facilmente evitabili. Fate attenzione alle rocce ed evitatele saltandoci sopra. Quando vi lancia contro del veleno verde evitatelo passandoci sotto o saltandoci sopra, inoltre questo è un buon momento per colpirlo. Correte dalla parte opposta in cui si trova lui e sparate all’impazzata.
Nello ZX potrete usare le due cariche di cui disponete, e lanciarle una dopo l’altra, infliggendo ingenti danni.
Prima di entrare nella porta prendete il data chip lì accanto, poi procedete.
Questa è la prima transfer room che incontrerete: qui vi potrete curare, scegliere le missioni, salvare e trasportarvi a un altro trans server. Dopo i dialoghi scegliete una missione (dal momento che il gioco è in giapponese sceglieremo sempre la prima della lista).

Area – B1-2

Area – B1-2

Uscite dalla transfer room. I segnali all’interno della stanza indicano la direzione che dovete prendere. Vi ritroverete nell’area A-2. Salite sulla sporgenza, evitate la giraffa e andate a destra. Entrate nella prima porta per accedere all’Area B1. Andate a destra e fulminate tutto quello che vi si mette davanti. Per eliminare i metools saltategli alle spalle e sparategli alla schiena.
Andate a destra fino a che non partirà una cutscene. Continuate a saltare sulle sporgenze fino a raggiungere un altro chip. Infilatevi nelle porte, uccidete i cattivi e raccogliete la ricarica d’energia. Salite le scale e distruggete i death-yoyo. Qui potrete raccogliere alcuni Energy Crystal (cercate sempre di raccoglierne il più possibile) e un Chip. Salite le scale e procedete. Sotto a delle scale c’è un’altra transfer room, usatela per salvare e recuperare le energie, poi salite le scale e avanzate. L’ultimo chip si trova in strada, prendetelo e uccidete tutti i death-yoyo.

BOSS: Bomb-Cargo-Dropping-Hove-Plane
Questo boss dispone di un attacco soltanto, con delle piccole variazioni: farà cadere dei carichi che dopo un po’ prenderanno a lanciarvi contro proiettili congelati. Evitateli o passateci sotto. Su una delle tre casse che verranno fatte cadere c’è un occhio rosso a cui dovrete sparare. Se sarete rapidi abbastanza l’esplosione colpirà il nemico principale dimezzando i suoi HP. Ripetete il processo e avrete vinto.
Giroutte arriverà e si prenderà tutti gli onori della vittoria. Pazienza!
Seguite l’avanzare della storia in cui vi verrà rivelato che siete una specie di eletto o qualcosa del genere e quindi potete brandire i Livemetals. Girouette vi inviterà a unirvi ai Guardian, un gruppo che dà la caccia ai Maverick e tiene al sicuro i Livemetals.
Procedete e quando vedrete l’icona lampeggiare in alto a sinistra significa che avrete completato la missione e che dovrete tornare a un transserver. Fatelo e scegliete la prima opzione per terminare il livello e ottenere qualche Energy Crystal (EC). Infilatevi nella porta e vi ritroverete nell’area D1. Andate a sinistra, uccidete il reploid piattaforma e saltateci sopra, poi entrate nella porta. Entrate nel transserver e completate la missione.

Area C1-2

Area C1-2

Quando iniziate la missione andate a sinistra, in certi momenti dovrete strisciare sotto gli oggetti per poter proseguire.
Quando sarete arrivati all’estremità sinistra dell’area C-1 parlate alla guardia mentre siete in forma umana, altrimenti si rifiuterà di parlarvi. Dopodichè andate a destra ed entrate nella prima ‘casa’ che vedete. Parlate con la donna all’interno che si teleporterà via. Fate la stessa cosa nella casa successiva. Poi andate all’ultima casa nell’area C-1, all’interno troverete dei metools. Proseguite nell’area C-2 e parlate con il tizio grosso che si trova alla fine di quest’area. Andate a destra e parlate con la guardia, che vi darà un animale di pezza. Entrate nel transserver e completate la missione.

Area X 1-2-3

Area X 1-2-3

Dovete trovare un transserver, per cui dirigetevi all’area B-2 e andate alla sezione del teletrasporto. Andate nella nuova base e vi ritroverete su una specie di transatlantico volante, all’interno del gruppo “Guardian”. Salvate il gioco e proseguite. Esplorate la nave e raccogliete i data chips, poi andate al piano superiore. Andate nella command room, che è nella porta a sinistra da dove siete arrivati. Dopo i dialoghi andate dal dottore della nave, che si trova accanto alla cabina del comandante, lo riconoscerete perché sembra un pesce gatto. Dopodichè verrete automaticamente inviati alla zona D.

Area D-2-3

Area D-2-3

Questo livello è del tutto identico al primo livello di Mega Man X1, andate a destra e uccidete tutti i cattivi. Stavolta non entrate nel transserver ma proseguite verso destra fino a che non raggiungerete una specie di vicolo cieco. Sparate al pannello di controllo, una sbarra si abbasserà e potrete proseguire. Qui potrete ottenere il vostro primo health upgrade, calatevi nel buco oltre il ponte che avete appena creato, e troverete l’upgrade sulla destra.
Superate il soldato morto e proseguite nella seconda area. Ci sono nemici piuttosto forti, qui, e alcuni a forma di ape pescati direttamente dall’X1.
Per eliminare il mini-boss mettetevi dietro di lui dopo che si è mosso alcune volte, poi sparategli. Per farlo sistematevi all’estrema destra dello schermo, da qui non potrete nemmeno cadere. Non è niente di complesso, sparategli con i colpi caricati e non fatevi colpire dagli insetti più piccoli. Ora fate attenzione perché alcune delle piattaforme potrebbero cadervi sotto i piedi. Proseguite e poco dopo incontrerete Serpent, capo della Serpan Company. Scoprite i retroscena su di lui e preparatevi ad affrontare il prossimo boss.

BOSS: Girouette: Model Z
Questo nemico dispone di cinque attacchi: si scaglierà dall’alto con una traiettoria a forma di zeta, pianterà la sua spada per terra e dei raggi laser usciranno dal terreno (evitateli scattando in un punto già colpito da un raggio), salterà e farà roteare la sua spada contro di voi, oppure la caricherà e si scaglierà all’attacco, infine potrebbe scattare verso di voi e cercare di colpirvi con la spada.
La strategia migliore per affrontarlo è di stargli alla larga e colpirlo con le combo. In realtà è un combattimento molto più facile di quanto possiate pensare. Dopo che lo avrete sconfitto assisterete a una cutscene e riceverete il modello Zx, per cui prendetevi un po’ di tempo per sperimentare i nuovi colpi.
Andate a destra, assistete ad altri dialoghi e verrete automaticamente riportati alla base. Avete completato la missione! A questo punto potete prendere l’Erase extension chip. Parlate per tre volte con il tizio che si trova al secondo piano, nella prima porta del guardiano. Inoltre la ragazza a pianterreno vi darà una energy tank. Attivatela premendo start, poi R, e vedrete i chips nella fila di mezzo. Entrate nel transserver e vedrete che sono state aggiunte quattro nuove missioni.
Come al solito sceglieremo la prima.

Area E

Area E

Per raggiungere l’area E dovrete prima andare alla C-2. Al termine di quest’area c’è una porta in cui prima non potevate entrare, ora invece disponete della key card, per cui infilatevici.
L’area E non è particolarmente difficile, e potrà servirvi come terreno di prova del vostro nuovo Zx Live Metal. Una volta che sarete entrati nell’edificio principale ricordatevi di fare attenzione a quei raggi velocissimi, possono colpirvi facilmente e infliggere ingenti danni.
Qui incontrerete un death-yoyo, e dietro di esso si trova un’arma non molto utile. Per cui distruggetela e al suo posto troverete degli Energy crystals una ricarica d’energia. Scendete dalla scala e fate attenzione alle frese rotanti. Non cercate di evitarle, semplicemente camminateci sotto. Quando ne vedrete una che va in direzione opposta alla vostra colpite l’interruttore e la ruota andrà nell’altra direzione. Evitate anche lo yoyo.
Quando sarete entrati nella porta vedrete dei nemici che si difenderanno con uno scudo poi vi spareranno, per cui vi sarà difficile riuscire a calcolare il tempismo dei vostri attacchi. Eliminateli usando il buster. Proseguite e lasciatevi cadere tra le frese di metallo. A questo punto potete sconfiggere i nemici con lo scudo usando una combo della Saber, poi proseguite: dal primo pneumatico saltate e scattate fino al nemico elettrico verde. Uccidetelo e prendete il subtank dietro di lui, triplicando il vostro livello massimo d’energia. Cercate di riempirla al massimo prima di affrontare il boss, e non fatevi schiacciare dalle presse giganti o morirete all’istante.
Entrate nella porta rossa e preparatevi ad affrontare un mini-boss.

MINI-BOSS: Spike-Dozer
Se saprete come comportarvi, questa battaglia non vi darà alcun problema. Salite sul muro di sinistra quando scatta verso di voi (succederà spesso) e usate il vostro buster. Può anche darsi che alzi le sue punte e scatti verso di voi, in tal caso restate immobili e fate fuoco a volontà. A volte resterà indietro a caricare un raggio laser, evitatelo a tutti i costi.

Attraversate un paio di porte, assistete ad alcuni dialoghi, poi proseguite. Evitate altri raggi laser calcolando bene i tempi e cercate di atterrare sul nemico elettrico verde che si trova sulla destra, in modo che lui non vi possa colpire, dopodichè eliminatelo con una Saber combo.
Sparate ai cannoni per fargli cambiare la direzione in cui fanno fuoco, ad ogni modo non potete distruggerli, per cui evitate i loro colpi e proseguite. Superate le scale cercando di non farvi colpire, facendo fuoco con il vostro buster. Nella prossima stanza potrete cadere, morendo all’istante, per cui fate molta attenzione. Dovrete essere rapidi, usare il buster caricato e saltare sulle piattaforme in alto (sono queste che possono cadere). Se sarete fortunati riuscirete a raggiungere la full-energy che si trova alla fine, se invece venite danneggiati curatevi con un sub tank. Dietro alle porte c’è un boss ad aspettarvi.

BOSS: Highvolt the Raptoroid
La strategia migliore per affrontarlo è di usare la Saber combo tenendo premuto verso l’alto, ma non fatelo quando lui vi sta attaccando, equivarrebbe a un suicidio.
Uccidendolo il più in fretta possibile otterrete un ulteriore potenziamento del vostro live metal, poi otterrete il Model H.

I modelli elementali dispongono di una cosa che gli Zx non hanno: l’OIS, ovvero ‘Overdrive Induce System’. Funziona semplicemente premendo il tasto A e consiste nell’infliggere ingenti danni elementali del tipo corrispondente al vostro modello (il che significa che congelerete il vostro nemico, oppure gli darete fuoco, ecc.). Il fatto è che questo tipo di sistema consuma molta energia, per cui premete A, usate l’attacco, poi disattivate l’OIS. Il modello H inoltre dispone di una combo: Short sword, Long sword, Short sword.
Il modello H inoltre può fare due scatti, anche in aria. Questa caratteristica di certo vi tornerà molto utile. Infine dispone della Enemy Analysing, attraverso il touch screen, che vi permette di vedere il livello di salute e il punto debole dei nemici (è un punto rosso, vale soltanto per i boss) che incontrate. Una volta ottenuto il modello H avrete completato la missione.
Infilatevi nella prima porta che vedrete, è un transserver. Tornate alla base, il dottore ora può eseguire un intervento in più: può upgradare il vostro live metal in modo da fargli contenere più energia. Dal momento che sicuramente avrete un sacco di Crystal Energy, spendeteli pure in questo modo.
Inoltre a questo punto potete anche prendere il secondo sub-tank: si trova nella parte sinistra dell’Area A-2.
Infine vi conviene anche aprire il transserver presente nell’area C-2. Andate in fondo a questa sezione (la fontana), scattate saltando, poi scattate verso la porta. Entrate e spegnete il macchinario. Scendete e nel punto in cui si trovava la fontana troverete un transserver.

AREA F

Area F

Per arrivare all’area F, dovrete prima andare all’area B-3. Entrate nella seconda porta rocciosa nell’area B-1. Una volta arrivati nella B-3 andate a destra e poi verso l’alto, se volete potete caricare il vostro nuovo sub tank, alla fine vi ritroverete nell’area F. I nemici a forma di barile ora useranno attacchi basati sul ghiaccio, e per contrastarli non vi conviene usare l’attacco Hex: essendo basato sull’elettricità, è debole contro il ghiaccio.
Calatevi nel pozzo gigantesco ma non salite nel primo buco nel soffitto, si tratta di una trappola. La prima parte del livello è piuttosto semplice, poi, nella seconda, incontrerete dei Galleon Drivers, attaccati a motociclette che pendono dal soffitto. Il loro punto debole è il filo, per cui sparategli e liberatevi di loro in fretta. La parte successiva è un piccolo labirinto, prendete la strada in fondo e uccidete le piante con il vostro buster. Andate verso destra, poi verso l’alto (attenzione a non finire sulle punte), infine entrate nelle porte. Dovrete affrontare una farfalla e un orso polare, quest’ultimo lo potete eliminare con un solo colpo del buster, per cui non avrete nulla di cui preoccuparvi. Una volta che avrete raggiunto la porta in cima, preparatevi ad affrontare un mini boss.

MINI-BOSS: Spike-Roller MKII
Questo tizio è identico al precedente, eccezion fatta per i cingoli sotto di voi (che tra l’altro vi torneranno utili, perchè il boss non potrà scattare verso di voi). Saltate verso sinistra e non smettete mai di sparare, in pochi secondi questo mini boss sarà soltanto un ricordo.

Entrate nella porta e assistete a una cutscene. Quando sentirete il beep dovrete tornare alla porta chiusa incontrata in precedenza, ora è aperta. Sparate a tutto quello che vedete nell’area con l’acqua e proseguite evitando le punte, poi entrate nella porta e affrontate il boss.

BOSS: Luaarl the Abyssroid
Per sconfiggerla statele il più lontano possibile, colpitela con il buster ed evitate le punte. Questo boss è probabilmente il più difficile incontrato finora, ma nonostante questo non è niente di particolarmente impegnativo, soprattutto considerato il fatto che disponete di due subtank.

Una volta terminata la battaglia otterrete il Leviathan (Lx) live metal!
La specialità di questo modello sono gli oggetti e gli attacchi d’acqua. La sua arma non è tra le più forti, ma in acqua funziona alla grande.
Inoltre i vostri attacchi, mentre vi trovate in acqua, si trasformeranno in una sorta di turbine e nello schermo in basso potete cercare gli oggetti. Se avete attivato l’OIS allora i vostri attacchi avranno anche l’elemento del ghiaccio.
Prendetevi un po’ di tempo per sperimentare i vostri nuovi poteri e per cercare gli extra presenti in questa zona.
Andate fino al transserver della zona F-5 e avrete completato la missione.

AREA G

Area G

L’area G si trova subito dopo l’area D-3, dove non siete ancora stati, per cui andateci immediatamente, altrimenti potete sempre usare il transserver per raggiungere l’area D-2. L’area D-3 non è complessa, in quanto si tratta soltanto di una zona di passaggio. Continuate a muovervi e nessuno vi darà fastidio. L’area G-3 è un livello di fuoco, in cui è molto facile subire ingenti danni, per cui dovrete fare molta attenzione.
Qui vi tornerà utile il modello Hx, grazie alla sua capacità di evitare le fiamme e se caricate la sua Saber lancerà una palla elettrica che eliminerà le fiamme (questa sì che è utile).
Incontrerete delle Flame Tower che vi lanceranno contro delle fiamme, tenetevi a distanza e colpitele con il buster. Alle fine incontrerete la prima vittima che dovrete liberare (ce ne sono 12 in tutto).
Una volta all’interno vedrete numerose rampe di scale e farete conoscenza con i due tipi di nemici presenti in questa zona: piccoli vulcani che sputano fiamme in tutte le direzioni, e i fuochi stessi. Andate verso il basso e troverete la prima vittima, che verrà con voi solo se sarete in forma umana. Salite di un piano e al primo piano vedrete delle finestre andare in pezzi. Attenzione perché a volte contengono dei lanciafiamme. In tal caso scattate indietro e colpiteli con il buster. Alla fine del percorso c’è una porta: usate l’Hx per scattare sopra tre fiamme, poi parlate con il tizio mentre siete in forma umana e avrete salvato il secondo ostaggio.
Usando il buster uccidete i Galleon Burners e andate al secondo piano. Entrate nella finestra che si è frantumata e recuperate il terzo ostaggio. Andate al terzo piano, salvate la ragazza (e sarete a quota quattro), poi entrate nella porta. Troverete un’altra porta, ma prima salvate il quinto tizio. Entrate e salvate il sesto ostaggio, poi tornate al quarto piano, dove ora troverete una ragazza in forma umana e dovrete selezionare la prima opzione (è il settimo ostaggio). Andate al quinto piano e prendete la ragazza (e siamo a 8). Gli ostaggi che salverete da questo punto in avanti sono opzionali, ma vale la pena di farlo comunque. Entrate nella porta e salvate la ragazza (9), al centro di questa stanza c’è una porta che conduce al decimo ostaggio (ricordate che dovete essere in forma umana per poterli salvare). Il sesto e il settimo piano contengono gli ultimi due ostaggi da salvare, mentre all’ottavo piano non c’è nessuno.
Proseguite evitando i Galleon Burners e le fiamme. Entrate nella porta finestra e andate a sinistra, poi entrate nella finestra. Andate a destra e vi ritroverete di nuovo all’esterno. Eliminate gli sciami di api che vi attaccano servendovi delle saber combo, poi preparatevi per il boss.

BOSS: Fistleo the Predatoroid
Sconfiggere questo boss è estremamente semplice: avete il suo elemento debole e la possibilità di usarlo. Attivate l’OIS con l’Hx e usate la combo, in un attimo lo avrete messo in ginocchio. Ricordatevi soltanto di evitarlo il più possibile scalando le pareti.

Dopo la battaglia otterrete l’Fx RaibuMetaru.
Questo modello dispone di due buster, che possono fare fuoco uno dopo l’altro. I suoi attacchi caricati possono infrangere i blocchi. Premendo start e toccando il touch screen sistemerete la mira dei busters, riuscendo così a raggiungere gli interruttori, ecc. Il suo elemento è naturalmente il fuoco, che potrete usare contro i nemici elettrici.
Per il completamento della missione riceverete 400 EC.
A questo punto tornate all’area F-2 per ottenere il secondo life enhancer.

AREA H

Area H

L’area H è raggiungibile dall’area A-3 (accessibile dalla A-1 salendo le rampe), andate in alto e a sinistra.
In questo livello incontrerete un sacco di metools, a volte cadranno persino dagli alberi, per cui ricordatevi di tenere la guardia sempre alzata e il livello di salute sotto controllo. Dopo il giretto sul treno fate saltare le porte con il buster, poi entrate.

MINI-BOSS: Giant Mettool
Questo miniboss è molto facile, fate solo attenzione a quando entra nel suo cappello e fluttua sull’altro lato. In questo caso scattate sotto di lui. Potete attaccarlo con l’arma che preferite, basta che lo facciate con costanza.

Seguite i dialoghi, poi andate verso destra nell’area H-3. Tenete presente che se resterete in forma umana i metools non vi attaccheranno.
Vi ritroverete all’interno di uno di quei giochi dove bisogna pescare il premio, muovetevi scattando e la gru non riuscirà ad afferrarvi. Usate l’Hx e sarà un gioco da ragazzi.
La parte successiva consiste nell’evitare i proiettili che vi vengono sparati da delle palle nere, cercando nel contempo di distruggerle. Ad ogni modo non è necessario che lo facciate, per cui se non volete perdere tempo andate a destra e salite le scale.
L’ultima parte è una galleria del vento, ma niente paura, usando l’Hx sarete dall’altro lato in un batter d’occhio.

BOSS: Purpuril the Mandroid
Gli attacchi di cui dispone Purpuril sono i seguenti: vi scaglierà contro due palle grigio/viola che si metteranno a rimbalzare in giro per la stanza (scalate i muri per evitarle), lancerà delle palle esplosive verso l’alto (stessa strategia precedente), vi lancerà contro della sabbia, si metterà a muoversi vorticosamente in una traiettoria zig zag (evitatelo sistemandovi dalla parte opposta dello schermo).
Colpitelo con insistenza a morirà in fretta, e non abbiate timore a usare un subtank se non riuscite a evitare tutto quello che vi scaglia contro.

Una volta sconfitto Purpuril otterrete il Modello Px (Phantom)
La sua mossa speciale consiste nel lanciare shuriken e benché sembri veloce è forte circa quanto un buster dell’Fx. Mentre vi trovate in aria li lancerà in più direzioni, ma saranno meni numerosi.Se mentre vi trovate in aria tenete premuto verso l’alto e toccate il soffitto, potete aggrapparvici. Lo stesso discorso si applica alle piattaforme e alle sporgenze. Il suo charge attack è un grosso shuriken con cui potrete tagliare i nemici a metà. La cosa più utile è che usando l’OIS sarete invincibili mentre scattate.
Con la funzione del touch screen potete vedere i nemici e gli oggetti nascosti, anche quando sono al buio. Tornate al transserver e proseguite con le missioni.
Sembra che la base dei Guardian sia stata attaccata, per cui tornate all’area X.
Calatevi e uccidete tutti i nemici che incontrate. Verrete rimandati nell’area A-3, fate piazza pulita di nemici e tornate al transserver dell’Area A-2. Salvate e dirigetevi all’area X.

AREA X

Area X Andate nella stanza del comandante, e seguite i dialoghi in cui vi verrà detto che le forze dei Serpent sono sbarcate e dovrete prenderli a calci nei denti, per cui proseguite fino all’ascensore.
Uccidete i nemici e guardatevi la cutscene animata. Leggete i dialoghi e dirigetevi sul fondo della nave, cercando di non cadere in nessun buco usando l’Hx o facendo semplicemente attenzione. Cercate anche di caricare un po’ il vostro subtank. Alla fine vi ritroverete faccia a faccia con il prossimo boss.

BOSS: Promotheus
Questo boss scomparirà per poi riapparire al centro dello schermo e lanciarvi una fiammata in quattro direzioni. A volte vi apparirà davanti e vi colpirà con un attacco a spirale (mettetevi dietro di lui per evitarlo, poi allontanatevi). Altre volte ancora si fermerà al centro dello schermo e lancerà delle punte provenienti dai muri o dal pavimento.
La strategia migliore per sconfiggerlo è diversa da tutte quelle adottate finora. Evitate il suo attacco di fiamme, poi cercate di colpirlo con una combo con il buster caricato e Zx su + spada. Inoltre è debole contro l’elettricità, il che vi renderà le cose più rapide. Quando sembra che lo abbiate sconfitto si teleporterà via, che codardo. Ad ogni modo il vostro lavoro lo avete fatto e avrete sbloccato due nuove missioni. Salvate e passate al livello successivo.

AREA I

Area I

Potete raggiungere quest’area dalla E-7, a cui potete teleportarvi. Per ottenere il live metal di questo livello dovrete salvare un po’ di persone.
Ci sono tre livelli di sporgenze, voi dovete cercare di restare sul più basso, se non ci riuscite premete giù+B per scendere di un livello. Dopodichè vedrete un sacco di piattaforme nemiche...ora è tempo di mettersi a scalare!
Entrate nella porta e andate a destra, facendo attenzione ai nemici che pendono dal soffitto. Sparategli con il buster e prendete il data disk usando l’hover del modello Hx. Scendete e girate a destra per entrare nella porta, vi ritroverete all’esterno.

MINI-BOSS: Flying Mechaniloid D
Usate attacchi caricati o colpitelo con il buster fino a farlo morire. Di tanto in tanto scatterà verso di voi, quando succede evitatelo. Imparerete in fretta anche a evitare le sue onde soniche.

La prossima parte del livello è molto simile alla prima, soltanto un po’ più pericolosa, per cui tenete alto il vostro livello d’energia. Prendete l’upgrade che si trova oltre le punte, potrete raggiungere questo punto se verrete colpiti da un nemico. Entrate nell’edificio e ricordatevi che potete uccidere i nemici con lo scudo usando un colpo caricato del modello Fx. Entrate nella porta e portatevi nell’angolo in basso a destra. Entrate nella porta di destra e preparatevi ad affrontare il prossimo boss.

BOSS: Hurricane the Wolveroid
Uccidere questo boss è piuttosto semplice, scaricatele contro tutta la furia OIS del vostro Lx, dopo 4 o 5 attacchi sarà soltanto un brutto ricordo.
Sconfiggendo questo boss otterrete il modello Hx complete!
Otterrete un buon potenziamento di memoria dell’arma e un nuovo attacco caricato. Caricatelo al massimo e tenete premuto verso l’alto per scagliare un turbine, lo userete spesso per ridare potenza ad applicazioni elettriche, come ad esempio al furgoncino nell’area C-1. Inoltre questa carica è la più potente di cui disporrete in tutto il gioco, in grado di uccidere la maggior parte dei boss nel giro di due colpi.
Inoltre da questo punto in poi sarete anche in grado di affrontare i boss più vecchi per cercare di ottenere un livello più alto per il vostro live metal.
Prima di potervi dirigere al transserver dovrete salvare altre persone. Tagliate l’oggetto rosso al centro per liberarli. Andate al transserver, completate la missione e prendete 200 EC.

AREA J

Area J

L’area J si trova dopo la A-4, nella parte sinistra della A-1 (quest’ultimo è un ottimo posto in cui ricaricare la vostra salute, per cui non perdete l’occasione di farlo). Qui troverete anche una vita bonus.
L’area A-4 sembra una caverna, andate a destra e accucciatevi per raggiungere l’area J, perfetta per il modello Lx. Benché quest’area ricordi un labirinto, in realtà è piuttosto lineare, soltanto pieno zeppo di punte. In alto a destra c’è un teletrasportatore. Quando penserete di aver raggiunto un vicolo cieco, guardate meglio e scoprirete una porta nascosta, prendete l’upgrade degli HP sulla destra ed entrate nella porta, accedendo così alla zona principale J-1. Avanzate e uccidete tutti i nemici, poi entrate nella porta.

MINI-BOSS: Octoroid

Questo mini boss attacca in modo molto ripetitivo: vi lancerà contro dei pesci (eliminateli subito) o vi attaccherà con i suoi tentacoli (se li distruggerete gli infliggerete dei danni). Attivate l’OIS e sistematevi al centro, usando l’attacco rotante per uccidere i pesci.
Nell’area successiva dovrete passare in mezzo a un bel po’ di punte, anche se è consigliabile usare le piattaforme sopra di esse per evitare il rischio di morire. Continuate ad avanzare verso destra e raggiungerete il boss.

BOSS: Leganker the Gelroid

Nonostante tutti gli attacchi di cui dispone, è un boss veramente facile da battere, restate sott’acqua e non userà i suoi attacchi più pericolosi. State sotto di lui e usate il modello Fx, tenendo premuto verso l’alto. Non abbiate paura di usare anche l’OIS. In pochi minuti ve ne sarete sbarazzati e otterrete il modello Lx Complete.

Questo modello dispone di un nuovo attacco caricato: mentre tenete premuto verso l’alto e caricate al massimo livello, l’Lx libererà un drago di ghiaccio, che punterà automaticamente al nemico infliggendo molti danni. Prendete il chip e assistete alla scena d’intermezzo.
A questo punto dovete raggiungere il transserver, per cui infilatevi nella stanza piena di reploid con lo scudo, entrate nella porta e vi ritroverete in fondo all’area J-2. In questa parte dovete muovervi sopra ai reploid su una specie di piattaforma semovente, infilatevi nello spazio ristretto mentre siete in forma umana e andate a sinistra per raggiungere il transserver, completando la missione.

AREA K

Area K

Dirigetevi all’area K, alla fine della C-3 (raggiungibile dalla C-1). Appena arriverete noterete subito le piattaforme: potete raggiungerle usando l’Hx o aspettare che scendano e saltarci sopra. In entrambi i casi non andateci mai sotto o morirete.
In questo livello ci sono anche delle Spike Tower, da cui a volte uscirà un nemico, attaccatelo usando l’Hx o l’OIS dell’Lx, che congelano il nemico. Cercate inoltre di stare il meno possibile nell’acqua bollente. Muovetevi attraverso questa zona fino a raggiungere le porte, automaticamente salterete sul fondo e raggiungerete il mini boss.

MINI-BOSS: Lavaroid

Benchè possa sembrare un osso duro non lo è affatto. L’unico momento in cui lo potete colpire è quando il suo cervello esce dal guscio di lava. Non cercate di attaccarlo da distanza ravvicinata a meno che non siate molto sicuri di voi. Attaccatelo con il buster evitando la lava che di tanto in tanto vi lancerà. Cercate di stargli dietro il più possibile e lo ridurrete in pezzi.

Parlate con la guardia e andate a destra, distruggendo tutto quello che si muove, fate attenzione al cavallone di lava, se vi colpisce sarà morte istantanea. Attraversate le porte e usate l’Hx per superare questa zona il più in fretta possibile, dato che la lava vi inseguirà, uccidendovi all’istante se vi tocca. Infilatevi nelle porte e ripetete il processo ancora una volta. Cercate di saltare oltre i nemici, il contraccolpo sarebbe sufficiente a mandarvi dritti nella lava. Superata questa parte frenetica c’è un boss ad aspettarvi.

BOSS: Flammarl the Moleroid

Questo boss è incredibilmente facile, tanto che è persino inutile elencare i suoi attacchi. Equipaggiate il modello Hx, sistematevi in un punto libero da calcinacci e aspettate che si fermi. A questo punto fatelo a fettine con il vostro OIS, oppure aspettate che esegua il suo attacco con il lanciafiamme e scagliatevi su di lui.

Quando lo avrete sconfitto otterrete il modello Fx di secondo livello, che dispone di un nuovo attacco. Caricatelo al massimo, tenete premuto verso il basso e rilasciate: scaricherete una fiamma sul terreno.
Il transserver si trova qui accanto, entrate e completate la missione.

AREA L

Area L

In questo livello dovrete recuperare l’ultimo live metal, il Phantom di secondo livello. Andate all’area L, collegate alla H-2, raggiungibile manualmente dalla A-3. Dovrete affrontare di nuovo il mini boss metool, dopodichè vedrete una porta con su scritto L-1. È un livello piuttosto semplice, fate attenzione all’ambiente circostante e uccidete tutti i nemici che incontrate. Entrate nella prima porta ed evitate i satelliti, quelli blu invertono i controlli e disabilitano gli scatti, quindi fate attenzione, mentre i rossi disabilitano momentaneamente le vostre armi. Evitateli usando l’Hx. L’area successiva presenta gli stessi nemici insieme a una pioggia di razzi, fate anche attenzione ai buchi. Infine dovrete ripetete il tutto anche nell’ultima zona, ma dovrete anche saltare sopra a delle punte. Se l’ultimo boss è stato molto facile non pensiate che le cose possano andare sempre bene.

BOSS: Protectus the Goaroid

Dispone di 5 attacchi: 1)vi lancerà contro 6 trivelle, ma potete distruggerle. 2) vi lancerà 6 bombe, tre per lato. Assicuratevi di stare accanto a una rossa, che esplodono verticalmente. 3) Due razzi scenderanno dall’alto della schermata. 4) Con uno scudo si renderà invincibile ai vostri attacchi, ma potrete distruggerlo. 5) Farà scendere un razzo bello grosso e si metterà al riparo al suo interno. Quando questo succede andategli dietro. La sporgenza superiore e quella centrale sono le uniche in cui sarete al sicuro.
State sempre su queste due sporgenze e usate l’attacco caricato del buster, potete colpirlo nello stomaco o alla testa. Quando imparerete a gestire i suoi attacchi potrete eliminarlo senza troppa fatica.

Uccidetelo e otterrete il modello Px di secondo livello. Caricatelo e tenete premuto verso l’alto per ottenere una specie di scudo. Prendete il data chip ed entrate nel transserver completando la missione.

AREA M

Area M

Vedrete un breve cutscene, poi dirigetevi alla base dei Guardian. Fate tutti gli upgrade che ritenete necessari poi andate all’area M-1, entrate nella porta e preparatevi ad affrontare il mini boss.

MINI-BOSS: Flying Mechaniloid E

Evitatelo quando scatta verso di voi e distruggete i coltelli che vi lancia contro, per il resto dovrete solo attaccarlo costantemente.

Proseguite eliminando i nemici ed entrando nelle varie porte che incontrate. Ci sono un sacco di nemici, per cui usate spesso il modello Px. Attraversate le porte doppie, guardate la cutscene e preparatevi per il boss.

BOSS: Pandora

È assolutamente facilissimo: caricate il buster dello Zx, tenete premuto verso l’alto e usate la combo. Avrete la vittoria in tasca.

Dopo la vittoria non otterrete alcun modello. Qui dietro c’è un transserver, entrate e completate la missione.

AREA O

Area O

Potete accedere a questa zona dalla D-3, le scale sono state allungate, per cui ora le potete usare. L’area O è molto simile alla D, con più buche e più nemici. Eliminate il mini boss già incontrate nell’area X e infilatevi nelle porte. Uccidete tutti i Galleon Burners che incontrerete in questa zona, raggiungete il save point e usatelo. Proseguite e raggiungete il mini boss.

MINI-BOSS: Land-Squid Attaccate i serpenti colorati e uccidete/evitate le creature che sparano proiettili. Usate l’OIS sui serprenti e non avrete problemi.

La prossima parte è identica alle altre, potete riempire i vostri subtanks se lo ritenete necessario.

BOSS: Promotheus & Pandora

Usate spesso il buster e la combo della spada volante. Siate rapidi e li eliminerete senza difficoltà. Usate l’Hx+Turbine per svuotare gli HP di Promotheus e l’Fx su Pandora. Eliminate anche la seconda barra di energia di cui dispongono.

Avete completato anche questa missione.

AREA D 4-5

Area D 4-5

Selezionate la missione ed entrate nel quartier generale del Serpent.
Fatevi strada nella prima parte del livello, in cui dovrete affrontare i vecchi boss, ma sarete molto più forti. Dopo gli ultimi due boss arriverete in un ampio atrio, in fondo al quale ci sono le porte che conducono all’ultimo boss. Prima di entrare ricaricate i vostri subtanks.

BOSS: Serpent; Rockman Model V

L’unica strategia è di caricare il buster e scaricarglielo contro, evitando i suoi attacchi il più possibile.

Dopo una cutscene dovrete affrontare…

BOSS: Serpent; Ultimate Model V

Questo boss dispone di tre barre di energia, per le prime due tenete premuto verso l’alto e usate la spada nella combo aerea, cercando di evitare le bombe e le meteore. Con la terza barra andrà in alto, e il suo punto debole sarà la parte centrale, inoltre fate molte attenzione alle sue mani. Se disponete ancora di un subtank non avrete difficoltà a sconfiggerlo, quindi impegnatevi al massimo. Congratulazioni!