La Serie A di Multiplayer.it - 1a Giornata

Chi vincerà la Serie A 2014/15? Affidatevi alle previsioni di Multiplayer.it (e Football Manager 2014)

RUBRICA di Rosario Salatiello   —   29/08/2014
153

Malati di pallone, benvenuti all'appuntamento che vi accompagnerà da qui alla fine del campionato di Serie A. Approfittando del suo inizio e delle straordinarie potenzialità offerte da Football Manager 2014, abbiamo infatti deciso di simulare l'intera stagione calcistica italiana, partendo da una fotografia della situazione attualmente presente nella realtà, ovvero dal calendario ufficiale, per arrivare sin dove vorrà il motore sviluppato da Sports Interactive.

La Serie A di Multiplayer.it - 1a Giornata
Gli anticipi del sabato

Per farlo, abbiamo naturalmente dovuto adottare alcuni accorgimenti per aggiornare il gioco alla stagione 2014/2015: ci siamo innanzitutto dotati di un database di rose e competizioni (consigliamo il Mastra Database), accompagnandolo con un ulteriore file da noi generato grazie all'editor di gioco. Al grido di "chi fa da sé fa per tre", abbiamo infatti ricreato l'intero calendario del campionato che sta per iniziare, così come lo vedremo nei prossimi mesi: lo mettiamo anche a disposizione di voi lettori, nel caso in cui vogliate usarlo per divertirvi con una nuova partita a Football Manager 2014 quanto più aggiornata possibile in attesa della prossima edizione del titolo. Per installarlo, basta scaricarlo e copiarlo in "\Sports Interactive\Football Manager 2014\editor data", posto all'interno della cartella Documenti del vostro utente Windows (per esempio, "C:0\Users\Pippo\Documents\Sports Interactive\Football Manager 2014\editor data"). L'unica limitazione è costituita dalla presenza di date relative alla stagione scorsa, ma le partite e le squadre che troverete nel file sono quelle del torneo 2014/15. Tornando invece alla nostra simulazione, il punto di partenza è stato stabilito al giorno 28 agosto 2014, dal quale ha inizio dunque il campionato di Multiplayer.it: continuate a seguirci ogni venerdì (turni infrasettimanali compresi), per scoprire chi è che vincerà lo scudetto!

Coi potenti mezzi offerti da FM2014, Multiplayer.it simula tutta la Serie A 2014/15!

Trasferimenti

Negli ultimi botti di mercato, la Juventus ha ceduto Bonucci al Chelsea, mentre a Napoli è tornata dal Porto la vecchia conoscenza Rolando

Serie A 2014/15 Multiplayer.it - Prima giornata

Dopo aver creato il nostro file del calendario, lo abbiamo dato in pasto al database di Football Manager 2014, in modo da fondere tutte le modifiche con l'impianto di gioco già esistente. Seguendo le varie giornate, la configurazione automatica della partita si è occupata di stabilire autonomamente anticipi e posticipi, che dunque nella stagione da noi simulata non corrisponderanno a quelli che vedremo nella realtà, anche perché vengono pianificati un po' alla volta dalla Lega. Fatte le dovute premesse, andiamo a vedere cosa è successo nella prima di campionato, apertasi con Milan - Lazio, una delle partite più importanti in programma. Il match non ha tradito le aspettative: 3-2 il risultato finale, coi rossoneri in grado di amministrare il vantaggio di 2-0 nonostante l'espulsione di De Jong e l'infortunio di Abate, grazie ai gol di El Shaarawy e Pazzini che non fanno rimpiangere Balotelli. L'altro match clou, quello tra Roma e Fiorentina, finisce 1-1 coi gol di Emanuelson e Borja Valero; per Maicon rosso all'88'. La Juventus passeggia fuori casa sul Chievo, battendolo 4-1 anche grazie a un'espulsione al 26' ai danni dell'avversario e a una doppietta di Llorente. Convince anche il Napoli, grazie al 3-0 rifilato al Genoa: rete di Insigne e doppietta per Pandev, fino a ieri in odore di cessione. Tra gli altri risultati, il Parma vince a Cesena e l'Inter a Torino, costruendo il proprio successo sulla rete di Medel all'esordio; in gol anche Quagliarella. Alla veneranda età di quasi 37 anni, Totò Di Natale fa quello che ha sempre fatto: segna, contribuendo alla vittoria dell'Udinese contro la neopromossa Empoli. A proposito di ritorni in Serie A, va un po' meglio al Palermo, fermato in casa 1-1 dalla Sampdoria.

La Serie A di Multiplayer.it - 1a Giornata
Le partite della domenica

La nostra avventura

La nostra decisione di fare solo da spettatori della Serie A, lasciando che siano esclusivamente il fato e il motore di Football Manager 2014 a giudicare imparzialmente chi sarà a vincere il campionato, ci ha impedito naturalmente di selezionare una squadra della massima categoria per la nostra partita. Abbiamo quindi deciso di darci da fare scendendo in Serie B, per sederci su una panchina particolarmente calda. La nostra scelta è infatti ricaduta sul Catania, squadra di Serie B appena retrocessa dalla categoria superiore, impaziente di affidarsi alla nostra sapienza tecnico-tattica, maturata dopo aver calcato per anni e anni i campetti di periferia e dopo aver accumulato ore e ore di partite viste tra poltrone e birre, nonché di estenuanti chiacchiere calcistiche da bar. Dopo aver dato il benvenuto al loro nuovo mister, i ragazzi del Catania sono riusciti a battere 1-0 il Lanciano, in seguito a una vera e propria battaglia: tre gialli, un rosso (per l'avversario) e un rigore, per fortuna sbagliato all'80' in pieno arrembaggio finale da parte del Lanciano. Non proprio una vittoria spumeggiante dunque, ma siamo consapevoli che ci sarà tanto ancora da lavorare, per avere successo in una Serie B che si preannuncia lunga e dura. I primi tre punti sono però sempre i primi tre punti: la Serie A è tre passi più vicina!

La Serie A di Multiplayer.it - 1a Giornata
La classifica della Serie A