3GSM: Dalla Spagna con furore  0

Il 3GSM World Congress è il punto di riferimento mondiale per la telefonia mobile e tutto ciò che le gira attorno con ben 57.000 visitatori e 1.300 espositori, si tiene semestralmente spostandosi da una città all'altra attraverso i continenti ed è il non plus ultra per chi come noi si occupa di intrattenimento su cellulare. Potete quindi immaginare cosa significhi per la neonata WirelessGaming.it emettere i primi vagiti da una culla così prestigiosa in quel di Barcellona con un proprio stand e il team della Redazione in gran spolvero a stringere mani, scambiare biglietti da visita con sviluppatori e publishers ma soprattutto scoprire cosa riservi il futuro a breve e lungo termine del mobile gaming, un mercato da miliardi di dollari per gli analisti, una grandiosa occasione di divertirci in maniera spensierata per noi giocatori accaniti.

SPECIALE di La Redazione —   06/02/2007

Nel pomeriggio dell'ultimo dei quattro giorni di fiera (12-15 Febbraio) si terrà una conferenza attinente al nostro pane quotidiano: "Giocare su cellulare: attività occasionale o compulsiva?", saremo tra le prime file di poltrone taccuino alla mano per scoprire quale sia la risposta al dilemma che divide puristi e giocatori saltuari. Non è l'unico appuntamento che ci riguarda da vicino, si terrà anche la premiazione degli IMGAwards per i giochi più originali e innovativi da parte di sviluppatori indipendenti, maggiori informazioni nell'apposito articolo nel colophon delle News. Di questi e di altri eventi vi riferiremo in un ampio reportage, riccamente corredato di foto, tra un paio di settimane quando torneremo, stanchi ma felici, dalla kermesse spagnola.

Convenevoli a parte sono curioso di vedere cosa salterà fuori di realmente nuovo da questo congresso, capire quanto di rivoluzionario e coraggioso troverà spazio nell'ambito dei titoli per telefonino, magari sfruttando finalmente tutte le caratteristiche hardware e le funzionalità che la piattaforma offre o se si evolverà solo in potenza bruta all'inseguimento delle console portatili propriamente dette, un pò come la dicotomia tra Sony/Microsoft e Nintendo che si è sugellata con l'ultimo round di console rilasciate al pubblico. I titoli degli interventi previsti sembrano anticipare le mie domande lasciando però le risposte in sospeso, vi saprò dire cosa ne pensano in proposito Gameloft, iPlay, RealNetworks e gli altri big invitati a riferire tra quattordici giorni, nel frattempo dite la vostra sul nostro forum!

E come dicono nell' incomprensibile dialetto catalano "Adieu siau"!