Botte e pop corn  0

Tekken su 3DS, e con un film incluso! Cosa si può volere di più dalla vita?

PROVATO di Andrea Palmisano   —   20/08/2011

Nonostante il supporto delle terze parti su 3DS debba ancora effettivamente ingranare in maniera convincente, stanno iniziando a comparire in prospettiva alcuni nomi di grande peso specifico che senza dubbio fanno sperare in un futuro più roseo. Tra questi si è recentemente aggiunto il brand di Tekken con questo Tekken 3D Prime, e la presentazione alla GamesCom condotta dallo storico producer della serie Katsuhiro Harada ci ha lasciato con impressioni decisamente positive.

Sempre e solo botte in 3D

Partiamo dal contorno, ovvero dal fatto che incluso nella cartuccia ci sarà l'intera pellicola intitolata "Tekken Blood Vengeance", ovvero lo stesso film d'animazione in CG destinato ad essere presente anche nella collection Tekken Hybrid in arrivo su Ps3. Un extra decisamente interessante per i fan della serie, destinato ovviamente a sfruttare le capacità tridimensionali del portatile Nintendo. Durante la presentazione sono stati elencate alcune delle caratteristiche che andranno a formare il prodotto, elementi di tutto rispetto che delineano i contorni di un gioco che sembra rinunciare davvero a poco o nulla se confrontato con le versioni per home console. Tanto per cominciare, i personaggi saranno oltre 40, andando praticamente a includere la maggior parte di quelli partoriti nel corso della lunghissima carriera del franchise. In secondo luogo, fattore tutt'altro che marginale e di cui Harada andava infatti piuttosto fiero, sta nel fatto che il gioco giri a 60 fps sia con il 3D attivo che no; si tratta del primo picchiaduro per 3DS in grado di ottenere tale traguardo, dopo che Street Fighter 4 e Dead or Alive avevano dovuto invece rinunciare a metà fps in cambio dell'effetto tridimensionale.

C'è da dire che una volta presa in mano la console per una manciata di partite che abbiamo fatto, era piuttosto evidente come la qualità grafica, soprattutto dei fondali, fosse decisamente inferiore rispetto a quella dei concorrenti di Capcom e Namco; Harada ha però messo le mani avanti affermando che si trattava di una versione decisamente lontana dal completamento, ed infatti erano assenti elementi importanti come le ombre e addirittura buona parte dell'Hud, eccezione fatta per le barre di energia. Malgrado ciò, si poteva già percepire una discreta qualità di fondo, soprattutto a fronte del fatto che probabilmente il gameplay di Tekken, più legnoso e lento di quello per esempio di Street Fighter 4, meglio si riesce ad adattare al controllo su 3DS specialmente utilizzando la croce direzionale. Sarà però presente anche in questo caso una modalità alternativa destinata a sfruttare il touch screen per eseguire le mosse, così da rendersi accessibile anche per i meno esperti. Non mancherà il multiplayer wi-fi, anche se non è del tutto chiaro se sarà anche online o solo in locale; più delineato invece il supporto a StreetPass, che nello specifico sarà sfruttato principalmente per poter scambiare delle Card collezionabili con altri utenti. Malgrado ancora molto acerbo e lontano dal completamento, Tekken 3D Prime ci è sembrato quindi un titolo perlomeno interessante, sicuramente da tenere d'occhio per i fan della serie.

Scarica il Video

CERTEZZE

  • Ricco di contenuti e modalità
  • Sistema di controllo ben adattato al 3DS
  • Interessante il bonus del film incluso

DUBBI

  • Veste grafica da rivalutare quando il gioco sarà più maturo