Diario del Capitano  0

DIARIO di La Redazione  —   07/08/2002

Diario del Capitano

Su segnalazione del sempre attento Pierpaolo Greco, ho letto l'intervista fatta qualche giorno fa a Todd Hollenshead, il CEO di una delle Software House più importanti e redditizie, la id. L'argomento principale della chiacchierata riguarda l'espansione di Return To Castle Wolfenstein, Enemy Territory, che da Add-On gratuito si è trasformata in prodotto stand-alone che, probabilmente, verrà venduto ad un prezzo molto vicino a quello tipico di un gioco nuovo, 60 Euro. A fronte delle poche innovazioni che l'espansione introdurrà, e considerando che nella confezione non sarà incluso il gioco originale, le perplessità relative ad una scelta del genere sono davvero tante.
Ricordo che una delle critiche più frequenti fatte al buon gioco id era quella relativa alla scarsissima longevità dell'avventura, che poteva essere completata in meno di una settimana: se fate mente locale era successa la stessa cosa anche per Icewind Dale, che aveva a dir poco suscitato una piccola rivolta dei fan. Tuttavia in quel caso, per rimediare al torto fatto agli appassionati, l'Interplay aveva rilasciato gratuitamente Trials of The Luremaster, un'espansione tanto consistente quanto interessante e ben realizzata.
Non sono così ingenuo da non capire le ragioni dietro l'operazione commerciale della ID, tuttavia rimane da vedere se la qualità dell'add-on sia tale da giustificare l'esborso economico per l'acquisto; lo scopriremo presto, su questo potete stare tranquilli...