Empire of Sin: trailer di lancio per l'XCOM ai tempi del proibizionismo

Paradox Interactive ha pubblicato il trailer di lancio di Empire of Sin, il nuovo strategico a turni che ricorda un XCOM ambientato ai tempi del proibizionismo.

VIDEO di Luca Forte   —   01/12/2020
6

Paradox Interactive ha pubblicato il trailer di lancio di Empire of Sin, il nuovo gioco di Romero, il leggendario game designer di Doom e Quake. In questa occasione Romero si mette alla prova con uno strategico a turni che ricorda un XCOM ambientato ai tempi del proibizionismo, con protagonisti tutti i più famosi gangster della storia.

Nonostante le premesse, Empire of Sin sta ricevendo voti molto contrastanti dalla stampa internazionale.

Questo gioco incentrato sui personaggi e ispirato ai noir permette ai giocatori di immergersi nello sfarzo e nel glamour dei ruggenti anni '20, il tutto mentre lavorano dietro le quinte nel duro ventre del crimine organizzato. Il compito del giocatore sarà quello di incantare e intimidire gli avversari per farsi strada verso la cima del potere e fare tutto il necessario per rimanere lì.

Il gameplay di Empire of Sin è strutturato attorno a tre pilastri:

  • Roleplay: Scegli uno dei quattordici boss unici basati su gangster immaginari e del mondo reale, quindi parti per costruire e gestire il tuo impero criminale nella famigerata era del proibizionismo di Chicago. Scegli Al Capone o Goldie Garneau e manda il resto della malavita di Chicago a dormire con i pesci!
  • Empire Management: Costruisci il tuo Empire of Sin e gestisci l'economia della malavita di Chicago con saggezza commerciale, brutalità o notorietà a livello cittadino. Gestisci strategicamente i tuoi stabilimenti come speakeasies, catene di approvvigionamento, casinò e altro ancora.
  • Combattimenti a turni: Metti insieme una banda di assassini dagli oltre cinquanta gangster reclutabili di Empire of Sin e lanciali in un combattimento a turni per difendere ed espandere il tuo territorio o invia un messaggio alle gang avversarie.

"Empire of Sin è un lavoro pieno d'amore, un gioco che volevo realizzare da 20 anni", ha affermato Brenda Romero, game director presso Romero Games. "Se i giochi riguardano la realizzazione dei desideri, chiunque abbia mai desiderato di gestire un impero criminale è pronto per questa titolo. Abbiamo progettato il gioco per metterti nel bel mezzo dell'azione, proprio all'inizio del Proibizionismo. Inutile dirlo, ma lo dirò: il team di Empire of Sin non vede l'ora che i giocatori si immergano in questo gioco."

"Empire of Sin è il cocktail perfetto per i videogiochi: fonde insieme la strategia e il gameplay gestionale per cui Paradox è noto con nuovi sapori come il combattimento a turni, il tutto ambientato nel mondo meticolosamente ricreato della Chicago degli anni '20", ha affermato Ebba Ljungerud, CEO di Paradox. "Portare questo ambizioso progetto al traguardo è stata una meravigliosa impresa con Romero Games e siamo entusiasti che da oggi i giocatori possano compiere i primi passi nel proibizionismo!"