Ellen Page ora è Elliot Page, l'attore annuncia di essere transgender

Ellen Page, vista nel videogioco Beyond: Due Anime, ha annunciato di essere transgender, quindi da ora vuole essere chiamato Elliot Page.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   01/12/2020
434

Ellen Page ha annunciato di essere transgender, quindi da ora vuole essere chiamata Elliot Page. L'attore è famoso anche nel mondo dei videogiochi, dove ha recitato nel ruolo della protagonista Jodie Holmes in Beyond: Due Anime di Quantic Dream, insieme a Willem Dafoe.

Page è attualmente impegnato nella serie Umbrella Academy, ma il suo curriculum vanta una lunga serie di successi, tra i quali Juno, Inception, X-Men Conflitto Finale e tanti altri ancora. Leggiamo il suo messaggio condiviso via social network:

Page: "Ciao amici, voglio condividere con voi che sono un trans, i miei pronomi sono lui/loro e il mio nome e Elliot. Sono fortunato a poterlo scrivere. A essere qui. A essere arrivato a questo punto della mia vita. Sento un'immensa gratitudine per quelli che mi hanno supportato in questa avventura. Non vedo l'ora di iniziare a esprimere quanto sia bello riuscire finalmente ad amare ciò che sono al punto da cercare il vero me stesso. Sono stato ispirato da così tante persone della comunità trans. Grazie per il vostro coraggio, la vostra generosità e il vostro instancabile lavoro per rendere questo mondo un posto più inclusivo e compassionevole. Farò di tutto e continuerò a sforzarmi per avere una società più equa e solidale. Amo essere un trans. E amo essere un queer. E più mi avvicino a me stesso abbracciando ciò che sono, più sogno, più il mio cuore cresce e più voglio sforzarmi. Per tutti i trans che hanno a che fare tutti i giorni con maltrattamenti, disgusto di sé, abusi e minacce di violenza: vi vedo, vi amo e farò tutto ciò che posso per cambiare questo mondo in meglio."

Beyond Two Souls Pc 13

La redazione di Multiplayer.it ha sempre creduto che la libertà di esprimere la propria opinione, anche se forte, sia un valore da rispettare e per questo siamo sempre aperti ad accogliere qualsiasi pensiero. Resta però ben inteso che, di fronte all'intolleranza e all'incapacità di esprimersi civilmente su temi che esulano dal videogioco e interessano la vita delle persone, non si possano tollerare determinati toni. E in alcun modo vogliamo che questi siano associati alla testata.

Per questa ragione qualsiasi messaggio espressione d'intolleranza verrà rimosso.