FIFA 20 vs. PES 2020: tra licenze, eSport e modalità

Quando manca poco all'arrivo di eFootball PES 2020 e di FIFA 20, sono cominciati i colpi di "mercato" digitale tra i due colossi delle simulazioni di calcio!

VIDEO di Raffaele Staccini   —   19/07/2019
9

FIFA 20 non avrà la Juventus, bensì il Piemonte Calcio. eFootball PES 2020 ha infatti inferto il primo colpo importante sul fronte licenze al rivale di sempre dopo anni di batoste, togliendo al calcistico di EA Sports una delle squadre più seguite al mondo. D'altronde i fan juventini sono tantissimi in Italia e sono ancora più numerosi i tifosi stranieri che seguono Cristiano Ronaldo. Konami però ha ancora molta strada da fare e in questo video Francesco e Raffaele provano ad analizzare il collocamento sul mercato dei due giochi, nella prima di una lunga serie di sfide FIFA 20 vs. PES 2020 che attendono i due titoli nei prossimi mesi.

Nel video non si parla infatti solo di licenze. Si analizzano i punti di forza e le debolezze storiche delle due serie. Si cerca di capire l'impatto degli eSport sul titolo Konami, che ha addirittura cambiato nome per avvicinarsi di più alle competizioni. Si guarda alle nuove modalità, Volta per FIFA 20 e Matchday per PES 2020, per capire che cosa potranno portare di più ai due giochi e alla loro sfida decennale. E ancora, nomi dei calciatori, demo e riciclo di elementi di gameplay, per capire il collocamento sul mercato dei due giochi e provare a ipotizzare quale strada potrebbero seguire per continuare a sopravvivere entrambi alla stagnazione del genere e a una guerra sulle licenze che sarebbe un male per l'evoluzione del gameplay e per la godibilità del gioco per gli utenti.

La data di uscita di FIFA 20 è fissata al 27 settembre 2019 su PS4, Xbox One, PC e Switch; quella di PES 2020 al 10 settembre su PS4, Xbox One e PC. Qualche informazione extra sul gameplay nel nostro provato a cura di Luca Porro.