[GC 2008 - E3 2008] Shaun White Snowboarding: Road Trip - Provato  3

Abbiamo fatto qualche trick con lo snowboard game di Ubisoft dotato del pieno supporto alla Balance Board Nintendo...

PROVATO di Andrea Palmisano   —   23/08/2008

E3 2008

Una visita al boot Ubisoft ci ha permesso di dare un’occhiata, oltre allo splendido Prince of Persia giocato in persona da un curioso e interessato Reggie Fils Aime, anche alla versione Wii di Shaun White Snowboarding, titolo su cui Nintendo punta molto e che ha avuto un particolare peso durante la poco convincente conferenza di questo E3 2008. La premessa è che il gioco è completamente diverso dalle edizioni 360/Ps3 sotto ogni punto di vista. Secondo i programmatori, lo sviluppo era già partito da qualche tempo quando Nintendo ha iniziato a mostrare un particolare interesse nel progetto, fino a volerlo supportare attivamente suggerendo l’inclusione della compatibilità con la Balance Board.

E3 2008

La demo proposta permetteva di prender parte a due livelli, che erano poi gli stessi mostrati molto brevemente al Kodak Theatre: una discesa e un half pipe. La prima è senza dubbio la sezione che più ci ha convinto, con un feeling davvero vicino allo splendido e indimenticato 1080° per N64; in sostanza non c’era nient’altro da fare che cercare di raggiungere la fine della pista nel minor tempo possibile accumulando punti tramite i tricks, ma la bontà del sistema di controllo tramite la Balance Board rendeva l’esperienza davvero interessante. In tal senso dobbiamo confermare quanto affermato da Nintendo, ovvero che Shaun White è un prodotto immediato, intuitivo e facilmente accessibile. La periferica viene utilizzata come una vera tavola, quindi gli spostamenti del peso incidono sia sulla direzione (sinistra e destra) che sulla velocità (avanti e indietro). Per saltare allo stesso modo è sufficiente darsi un piccolo slancio in alto, mentre l’unica richiesta di pressione dei tasti avviene in occasione dei trick. In tal caso infatti tenendo premuto A, B oppure A+B si otterranno dei differenti grab della tavola, eventualmente da accompagnare con rotazioni e flip delegate ancora allo spostamento di peso. L’halfpipe invece, come da tradizione, è incentrato sulla necessità di effettuare il maggior numero di trick e quindi di punti nel corso della breve discesa, attraverso lo stesso sistema di controllo appena descritto. Dal punto di vista grafico Shaun White Snowboarding per Wii è un titolo valido, competente anche se non certo sorprendente. Però il frame rate solido e la buona sensazione di velocità sono certamente un punto a favore, così come lo stile grafico più fumettoso e morbido rispetto al realismo totale delle altre versioni. Abbiamo avuto la conferma che il gioco sarà utilizzabile anche col solo controller senza necessariamente dover possedere la Balance Board, anche se è più che evidente come la configurazione ideale e più divertente sia proprio quella con la bilancia Nintendo. L’uscita è prevista per la stagione autunnale.

Aggiornamento Games Convention 2008