La quiete dopo la tempesta  0

Natale è arrivato, e con lui un po' di pace.

DIARIO di Andrea Pucci —   18/12/2004

Le puntate precedenti del Diario del capitano

Se vi siete persi le puntate precedenti del Diario del capitano (oltre 1200 editoriali), ecco le coordinate per rintracciarle:

- successive al 3 maggio 2004
- dal 2000 al 4 aprile 2004

l telefono squilla sempre di meno.
Il postino suona solo una volta.
Il corriere passa la sera tardi, svogliato.
Mia figlia ha iniziato a dormire di notte, lasciando dormire anche suo padre.
Il sistema nervoso si rilassa.
Un anno lavorativo intenso è finito.
E' la stessa sensazione mista di sfinimento e compiacimento, quando gli amici se ne sono andati dopo una festa intensa e lunga, laboriosa, la cui preparazione è durata giorni e giorni. Una grande festa, perfettamente riuscita - tranne le solite sbavature - e tutti sono soddisfatti. Ospiti e invitati.
Così mi sento, anzi, ci sentiamo un po' tutti in redazione. E' ancora presto per trarre definitivamente le conclusioni, non fosse altro che altrimenti brucerei il diario di Capodanno.

La novità della settimana è senza dubbio un mio personale traguardo raggiunto dopo oltre tre anni di percorso professionale e molto desiderato: l'aver conseguito l'abilitazione da giornalista. Di per sè, specie nella mia situazione, è un atto simbolico, tuttavia carico, per me, di significato. Una conseguenza pratica ce l'avrà molto presto: io e Riccardo Marcelli, l'attuale direttore responsabile di Multiplayer.it, ci avvicenderemo nelle prossime settimane. Ma anche questo è un argomento di discussione di un prossimo diario, che terremo a quattro mani io e Riccardo in gennaio.
Tra le mie occupazioni attuali ci sono diversi giochi da finire prima del 6 gennaio: Half-Life 2 in primis, ma anche Pirates, Medal of Honor: Pacific Assault, Prince of Persia 2, Halo 2. Dubito che riuscirò a finirli tutti (purtroppo Sara dorme solo di notte) ma qualcuno ha senz'altro la precedenza.
Tra le ultime incombenze redazionali del 2004 ci sarà uno speciale "I giochi più attesi del 2005" a cui ho sempre tenuto molto, specie nella mia vita precedente, quando arrivato alla fine di un'annata speciale come questa mi chiedevo sempre "E ora a cosa giocherò?".
Per i primi giorni del 2005 è invece già in preparazione il "Gioco dell'anno 2004", in modalità mista come lo scorso anno: Gioco dell'Anno della redazione e Gioco dell'Anno dei lettori con votazione.
Per oggi è tutto. Arrivederci alla prossima settimana per gli auguri di Natale!