PlayStation Now, febbraio 2021

PlayStation Now aggiorna il proprio catalogo a febbraio 2021 con l'introduzione di Detroit: Become Human, Call of Duty: Black Ops 3 e Darksiders Genesis, ma non solo

RUBRICA di Tommaso Pugliese   —   22/02/2021
21

L'aggiornamento di febbraio 2021 porta su PlayStation Now diversi nuovi giochi di grande interesse; a cominciare da Detroit: Become Human, l'affascinante avventura cinematografica sviluppata da Quantic Dream, gli autori di Heavy Rain e Beyond: Due Anime.

Vengono aggiunti inoltre due titoli a tempo limitato, Call of Duty: Black Ops 3 (disponibile fino al 29 aprile) e WWE 2K Battlegrounds (disponibile fino al 2 agosto), insieme al coinvolgente Darksiders Genesis e a Little Nightmares, primo episodio della serie targata Tarsier Studios.

Detroit: Become Human

PlayStation Now, febbraio 2021

Ambientato in un 2038 in cui la produzione di androidi "domestici" è ormai ampiamente sdoganata, Detroit: Become Human racconta le vicende di tre personaggi (Marcus, Kara e Connor) che a un certo punto smettono di accettare la condizione di esseri sintetici e cominciano a interrogarsi sulla propria esistenza, sfidando i contrasti di una società che li vede come semplici prodotti.

La loro storia, raccontata con il taglio cinematografico tipico delle produzioni targate Quantic Dream, è costellata da difficili scelte a cui fanno seguito inevitabili conseguenze: un sistema ramificato, che influisce in maniera sostanziale sul corso degli eventi, dando vita a situazioni differenti così come a epiloghi unici.

Call of Duty: Black Ops 3

PlayStation Now, febbraio 2021

Call of Duty: Black Ops 3 ci porta invece nel 2065, ad assistere alla nascita di soldati dotati di equipaggiamento ad alta tecnologia per affrontare le sfide della nuova Guerra Fredda. Dotato di una coinvolgente campagna a base cooperativa, il gioco introduce per la prima volta anche una modalità Zombie narrativa, che rivoluziona questa componente ormai storica del franchise.

Visivamente d'impatto e solidissimo sul fronte del gameplay, grazie a diverse nuove meccaniche legate ai gadget che potremo utilizzare durante gli scontri a fuoco, Black Ops 3 non si fa ovviamente mancare un comparto multiplayer competitivo frenetico e divertente, con mappe molto grandi e una formula ben collaudata. Il titolo sarà disponibile su PlayStation Now fino al 29 aprile.

Darksiders Genesis

Darksiders Genesis 6

Dopo tre episodi action in stile metroidvania, Darksiders Genesis conduce la serie creata da Vigil Games all'interno di un territorio inedito, quello degli action RPG sulla falsariga di Diablo, dunque con una visuale isometrica dall'alto a tre quarti e meccaniche che strizzano l'occhio ai twin stick shooter. La base di partenza più appropriata per una nuova, spettacolare guerra con le forze infernali!

Dal punto di vista narrativo, Genesis si pone come un prequel rispetto agli eventi della saga di Darksiders, e racconta di una missione condotta da Guerra e Conflitto: i due Cavalieri dell'Apocalisse vengono incaricati di fermare i piani di conquista di Lucifero, dando fondo a tutte le proprie risorse nell'ambito di una campagna coinvolgente e spettacolare.

WWE 2K Battlegrounds

Wwe 2K Bg Big Show Vs Hbk Vs Sgt Slaughter

Messa da parte per il momento la serie principale, 2K Games ha voluto sperimentare un'interpretazione arcade del wrestling con WWE 2K Battlegrounds. I punti di riferimento del gioco sono ovviamente i leggendari coin-op di Technos Japan, ma lo stile è inevitabilmente nuovo e caricaturale, con un ampio roster di superstar tratteggiate in maniera cartoonesca.

Purtroppo sul fronte del gameplay il lavoro svolto da Saber Interactive lascia a desiderare: il sistema di combattimento si rivela fin da subito semplicistico e privo di spessore, l'intelligenza artificiale appare basica e alla fine dei conti anche la varietà dell'esperienza risulta limitata, creando situazioni piuttosto ripetitive per via di una struttura che finisce per enfatizzare il grinding. Il titolo sarà disponibile su PlayStation Now fino al 2 agosto.

Little Nightmares

PlayStation Now, febbraio 2021

A pochi giorni dal lancio del secondo episodio, l'originale Little Nightmares entra nel catalogo di PlayStation Now, portandosi dietro il carico di atmosfere inquietanti e di puzzle ambientali che caratterizzano la breve ma intensa avventura della giovane Six, una ragazzina che si ritrova intrappolata in un luogo oscuro, Le Fauci, da cui cerca disperatamente di fuggire.

Le anime corrotte che abitano questo posto rappresentano una continua minaccia per la protagonista, che dovrà trovare i percorsi giusti per passare da una zona all'altra, superare frenetici inseguimenti, nascondersi laddove necessario e sfruttare l'alternanza fra luce e buio per arrivare finalmente a destinazione.