X06 @ Barcellona  0

E' iniziato l'X06, l'evento cardine delle strategie di Microsoft nel vecchio continente.

DIARIO di Antonio Jodice   —   28/09/2006

Nintendo si presenta sul campo con il Wii, un prodotto innovativo, con un giusto prezzo e accompagnato nei negozi dal successo strabordante del DS, che ha aperto i portafogli di milioni di utenti in tutto il mondo e che ha fatto prendere in mano il famoso pennino a giocatori insospettabili: persone che non avevano mai avuto a che fare con i videogiochi. Microsoft deve farsi perdonare i problemi avuti dalle Xbox 360, troppo bollenti, che hanno salutato i rispettivi proprietari per farsi dei bei viaggi rigeneranti in Germania (leggasi, il problema delle console fallate, sostituite nel giro di due settimane dall’assistenza clienti). Il primo passo è sicuramente quello di una line up davvero solida per questo inverno e che prevede anche l’arrivo di PES. Il secondo potrebbe essere un adeguamento del prezzo della console, per aggredire la concorrenza di Nintendo ed incrementare le vendite in attesa dell’uscita di PS3. La conferenza è sicuramente il posto giusto per annunciare un eventuale ribasso ed anche per snocciolare qualche titolo che sfrutti la risoluzione a 1080p, fresca di nascita al recente Tokyo Game Show. [C]

X06 @ Barcellona
Crysis

X06 @ Barcellona
Alan Wake

[/C] Tutto questo, senza dimenticare il fronte PC. Uno dei passaggi fondamentali del nuovo Vista è l’integrazione con Xbox Live e le rinnovate energie che Microsoft sembra voler spendere per supportare l’evoluzione della “scena” gaming su computer. Mi era già capitato di incontrare qualche responsabile della divisione games per PC in passato, ma in quelle occasioni ci si era spinti poco oltre dichiarazioni di generico affetto per la piattaforma di riferimento d’un tempo. Ho come l’impressione che, questa volta, ci saranno ben altre cose da dirsi, tra Live Anywhere, Gamer Tag, Direct X10, Crysis e Alan Wake in esclusiva Vista.
Quando arrivo vi faccio uno squillo… o magari lo faccio ai newser. Mi sembra, in effetti, la soluzione più comoda.
Distinti saluti,

Antonio Jodice

Ogni anno, salvo eccezioni, Microsoft organizza un evento denominato X0numerodell’annocorrente per radunare giornalisti da tutta Europa e mostrare loro i titoli in uscita su console e su PC. Ovviamente, non essendo io impazzito, ve ne parlo in questo diario non perché possiate rispondere correttamente a qualche quiz televisivo, ma perché l’X06, l’evento di quest’anno, e' appena iniziato a Barcellona. A meno di incidenti ferroviari (c'è stato uno sciopero...) o disastri aerei, infatti, dovrei essere lì per raccontarvi quel che ci sarà da sapere e magari anche quello che non ha grande importanza, ma che fa tanta curiosità. Giusto per darvi un po’ di riferimenti, l’evento sarà aperto da una conferenza tenutasi ieri alle 19, seguita dalla prova di tutti i giochi più importanti di quest’inverno, a partire da quel Gears of War sul quale sono state riposte tutte le speranze di Microsoft di conquistare il trono del bestseller del prossimo Natale. Il rinvio di PlayStation 3 alla primavera dell’anno prossimo ha creato, infatti, una paradossale situazione nella quale ci sono due rigoristi (Microsoft e Nintendo) che si contendono il pallone per battere un rigore a porta vuota, quella lasciata da Sony in Europa, e che porta alla prima vittoria nel campionato della Console War Next Gen.