Xbox One S Maverick, tutti i dettagli sulla prima console senza lettore ottico 85

Microsoft sarebbe in procinto di lanciare sul mercato una nuova revisione di Xbox One S priva di lettore ottico, nome in codice Maverick. Scopriamo insieme tutte le informazioni

VIDEO di Pierpaolo Greco   —   07/03/2019

Indice

Un'indiscrezione freschissima apparsa sul sito Windows Central sembra dare per imminente una nuova revisione di Xbox One S, la versione base della console Microsoft, che presenterà un'importante differenza con tutte le console attualmente disponibili sul mercato: la totale assenza di un ingresso fisico per poter inserire i giochi. In altre parole non ci sarà il lettore ottico per i dischi bluray.

Nome in codice Xbox Maverick, questa nuova console non ha nulla a che vedere con Xbox Scarlett Anaconda e Lockhart di cui vi abbiamo parlato pochi giorni fa in un altro video, sarà praticamente identica a Xbox One S per quello che concerne l'hardware ma, per l'appunto, non avrà alcun lettore ottico. In questo modo punta a diventare la scelta ideale per chi vuole puntare tutto sul digital delivery tramite lo store Xbox e gli altri servizi già disponibili sulla piattaforma, musica e film compresi.

Xbox One S Edizione Digitale

In realtà, secondo le fonti di Windows Central, la console ha già un nome ufficiale per il lancio sul mercato: Xbox One S All-Digital Edition; probabilmente in Italia si chiamerà Xbox One S Edizione Digitale o qualcosa del genere e si parla anche di una data di lancio praticamente imminente. Sembra infatti che Microsoft annuncerà questa nuova edizione entro la fine del primo trimestre dell'anno, quindi entro marzo e, se dovessimo provare a fare qualche ipotesi, la GDC di San Francisco del 18 marzo potrebbe essere uno scenario valido. I pre-ordini dovrebbero poi partire intorno alla metà di aprile per un lancio vero e proprio sul mercato all'inizio di maggio, Italia compresa.

Una console senza lettore ottico o ingresso per le cartucce è qualcosa di assolutamente inedito per il nostro mercato e non ci stupisce che sia proprio Microsoft a spingere in questa direzione. Esistono già voci di corridoio che sembrano dare per certa una versione della prossima Xbox priva di ingressi per supporti fisici e ve ne abbiamo parlato in modo approfondito nel video dedicato al successore di Xbox One. La scelta di lanciare già ora una revisione di One S completamente votata al digitale potrebbe funzionare da sperimentazione e analisi del mercato così da aggiustare il tiro in vista della prossima generazione.

Il prezzo della nuova Xbox One S

Non ci sono indiscrezioni in merito al prezzo ma considerato che oggi Xbox One S costa 299€ con numerosi bundle, non troviamo impossibile che Microsoft possa puntare ai 199€ con incluso un mese di Xbox Live e Xbox Game Pass così da iniziare a giocare da subito con un catalogo molto corposo di titoli attraverso i servizi di Microsoft. Diamo infatti per scontato che l'obiettivo della casa di Redmond sia proprio quello di dimostrare come si possa giocare in modo soddisfacente con una console, aggirando una volta per tutte la necessità di recarsi in negozio per comprare un gioco e abbattendo in un attimo il florido mercato della rivendità dell'usato che, vi ricordiamo, non porta soldi nelle tasche di chi sviluppa e produce i giochi ma solo dei negozianti.

Che ci sia anche lo zampino di Project XCloud è ancora difficile da verificare ma non sarebbe così assurdo se Microsoft approfittasse di questa revisione per cominciare a sperimentare anche con il suo servizio di streaming magari inserendolo in versione di prova o direttamente agganciato a Xbox Game Pass esclusivamente in questa edizione di console.

Xbox One S edizione Fortnite

Sempre secondo la stessa voce di corridoio, dovrebbe essere in dirittura d'arrivo anche un nuovo bundle speciale della console legato a Fortnite, il battle royale campione d'incassi di Epic. Considerato che proprio Fortnite è il gioco digitale per definizione, magari Microsoft potrebbe lanciare questa nuova Xbox One S sfruttando a livello di marketing il popolare gioco, magari anche con una colorazione originale e un pad personalizzato. Siamo molto curiosi infine di vedere se questa Xbox One S edizione digitale avrà anche una nuova scocca o se sarà identica alla normale One S ma senza la fessura per i dischi. Magari Microsoft potrebbe approfittarne per rimpicciolire ulteriormente la macchina e renderla un oggettino ancora più comodo da appoggiare in giro per casa.

Vi potrebbe interessare una Xbox One S priva di lettore? Credete che sia il momento giusto per passare completamente al digitale, oppure stiamo correndo un po' troppo specie in quei mercati, come il nostro, dove la connessione a internet è ancora imbarazzante? Fateci sapere il vostro punto di vista tra i commenti più in basso, ma prima date un'occhiata al video che trovate in testa a questa notizia.

#Xbox Scarlett

Xbox Scarlett è il nome il codice della prossima console Microsoft, ufficializzata con un trailer in occasione dell'E3 2019.

Le specifiche tecn ...