Diablo III - Il post di addio di Jay Wilson si infiamma, interviene Rob Pardo 0

Un flame d'addio

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   21/01/2013

Il forum di Battle.net è noto per non essere un luogo da peli sulla lingua, e la cosa è riconosciuta anche dagli stessi sviluppatori di Blizzard, che forse però non si aspettavano la degenerazione in flame del topic partito con il post di addio di Jay Wilson.

Questi, director di Diablo III, ha infatti lasciato il suo ruolo pochi giorni fa e ha deciso di salutare la community in tale modo. Solo che, già dopo poche pagine di commenti, il topic si è trasformato in un agglomerato di critiche nei confronti del gioco, che ovviamente tirano in ballo Wilson e il suo ruolo nello sviluppo del terzo capitolo della serie. La situazione ha spinto lo stesso Rob Pardo, Chief Creative Officer di Blizzard, a intervenire in difesa dell'ex-director.

Pardo riconosce che Diablo III non è forse all'altezza delle aspettative dei giocatori sotto alcuni aspetti e che Blizzard deve lavorare ancora sodo per migliorare il gioco e aggiungere nuove parti, ma non trova giustificabili gli attacchi diretti a Wilson. "Ho scelto Jay per guidare il progetto Diablo e ho avuto il piacere di lavorare con lui, sia nella creazione del team che nella progettazione del gioco, ha un grande istinto da progettistica e ha dato tanto al franchise", ha affermato Pardo, "ho lavorato con molti designer e Jay è uno dei migliori. Ha una grande carriera davanti in Blizzard e posso garantire che potrete godere ancora dei suoi lavori nei futuri giochi Blizzard".

Fonte: Eurogamer.net