Il team autore di PlayStation All-Stars: Battle Royale ha operato dei licenziamenti 0

La cosa non dovrebbe influire sul supporto post-lancio del gioco

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   27/01/2013

Rivelati inizialmente via Twitter da Mike Birkhead, i licenziamenti in casa SuperBot Entertainment sono stati confermati ufficialmente da Sony. "SCEA può confermare che SuperBot Entertainment ha effettuato una riduzione della propria forza lavoro nella giornata di oggi", recita un comunicato.

"Lo studio e SCEA rimangono comunque focalizzati sul supporto post-lancio di PlayStation All-Stars: Battle Royale, incluso lo sviluppo dei DLC in arrivo nei prossimi mesi. Il primo pack di personaggi (che includerà Kat da Gravity Rush ed Emmett Graves da Starhawk) sarà disponibile per il download dal 12 febbrario, gratuitamente per le prime due settimane."

Fonte: IGN