Nintendo non ha in programma un taglio di prezzo di Wii U 0

Prematuro parlarne

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   31/01/2013

Ormai le console non fanno più in tempo a uscire che subito sono tutti lì a chiederne il taglio del prezzo.

Ad esempio dopo i risultati deludenti di Wii U, molti hanno chiesto il taglio del prezzo di lancio per cercare di recuperare terreno. Nintendo, per voce di Satoru Iwata, ha però dichiarato che per ora non è stato pianificato alcun abbassamento, anche perché Wii U è già venduta in perdita.

Il piano di Nintendo per rilanciare Wii U si giocherà tutto su una diversa comunicazione e sul lancio di software di qualità. Nintendo attribuisce parte dell'insuccesso alle difficoltà avute nel far capire la nuova macchina al pubblico.

Secondo Iwata non è nemmeno giusto paragonare le vendite di Wii U a quelle di Wii, visto che la situazione del mercato è enormemente mutata rispetto ad allora.

Fonte: eurogamer.net