Capcom si prepara al reboot della serie dopo Resident Evil: Revelations? 0

Molto dipende da come verrà accolto il gioco

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   31/01/2013

Secondo il producer di Resident Evil: Revelations, Masachika Kawata, c'è la concreta possibilità che Capcom decida di effettuare un reboot della serie allo scopo di preservare gli elementi che per primi hanno decretato il successo del franchise, elementi che sono evidentemente andati persi nel corso degli anni.

L'idea del reboot sarebbe praticabile, per Kawata, anche dal punto di vista dell'accessibilità rispetto ai nuovi giocatori. Inoltre darebbe modo a Capcom di ripensare alcune meccaniche, optando magari per una soluzione open world. "Si tratta solo di un'opinione personale", ha precisato il producer. "Molte decisioni devono essere prese prima che si opti per una soluzione così drastica, tuttavia la possibilità esiste." E Kawata lo sa bene, avendo lavorato alla serie dai tempi di Resident evil 4.

Le decisioni di Capcom dipenderanno in larga parte dal feedback relativo a Resident Evil: Revelations. "Credo riceveremo molti input dalla fanbase e dai media circa ciò che questo titolo significherà per Resident Evil e per il futuro della serie", ha aggiunto infine.

Fonte: VG247