Dave Cox spiega perché Castlevania: Lords of Shadow 2 non arriverà su Wii U 0

Non hanno abbastanza personale

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   11/02/2013

Dave Cox, il producer di Castlevania: Lords of Shadow 2, ha provato a spiegare perché il nuovo gioco di Konami e MercurySteam non arriverà su Wii U: mancanza di personale.

Sostanzialmente il personale interno, formato da poco più di sessanta persone, non basta per il porting su Wii U, che richiederebbe almeno altre 20-30 persone.

Ora, ragioniamo su questa dichiarazione: se un porting ha bisogno di un team formato da circa la metà del personale che sta sviluppando il gioco su altre tre piattaforme, significa una grossa crescita dei costi di produzione, ma significa anche che l'operazione di porting non è banale.

A questo punto viene da chiedersi se il problema non sia come al solito l'insuccesso del lancio della console, con le vendite del software che languono in modo impietoso, tanto da rendere proibitivo anche il finanziamento di un porting.

Fonte: Destructoid