The Last Guardian - Un aggiornamento da parte di Fumito Ueda 0

I lavori procedono, ma fin dove arrivano?

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   13/02/2013

In maniera piuttosto inaspettata, ma decisamente piacevole, Fumito Ueda si è fatto risentire a proposito di The Last Guardian, il progetto che avrebbe dovuto rappresentare il contributo del talentuoso game designer nell'attuale generazione di console, dopo i successi di ICO e Shadow of the Colossus su PlayStation 2.

Non c'è nulla di sconvolgente nel messaggio, ma quantomeno viene confermata la continuazione dei lavori presso Sony: "Come alcuni avranno avuto modo di sapere, ho lasciato SCEJ un po' di tempo fa per seguire le mie ambizioni creative", ha spiegato Ueda, "ciononostante, continuo a lavorare su The Last Guardian come collaboratore freelance. Anche se ci vorrà ancora del tempo, il gioco resta sotto la mia supervisione creativa ed è ancora in sviluppo presso un team incredibilmente talentuoso".

Ueda continua poi specificando che dettagli precisi sul gioco devono essere rivelati su iniziativa di Sony, e dunque lui non può assumersi tale responsabilità, invitando tutti ad attendere i comunicati ufficiali. L'idea che un messaggio del genere sia spuntato proprio alla vigilia dell'attesa conferenza di Sony dove è possibile che venga rivelata PS4 ovviamente non fa che aumentare le speculazioni su possibili novità in arrivo, attendiamo eventuali sviluppi.