Max: The Curse of Brotherhood annunciato per Xbox Live Arcade 4

Abbiamo pubblicato 9 immagini e un video di Max: The Curse of Brotherhood

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   17/03/2013

Press Play, team di sviluppo acquistato da Microsoft nel giugno del 2012, ha annunciato un nuovo gioco in uscita su Xbox Live Arcade per la primavera, intitolato Max: The Curse of Brotherhood.

Si tratta del seguito di Max and the Magic Marker, nel quale il protagonista si trova a dover rimediare ad un terribile errore commesso. In un impeto di rabbia, infatti, Max lancia un incantesimo sul suo fratellino Felix, il quale viene allora portato via da forze malvagie misteriose all'interno di un mondo fantastico. E' dunque compito del protagonista lanciarsi al salvataggio del fratello per rimediare al torto compiuto. All'interno dei vari livelli di questo platform game dall'impostazione piuttosto classica, Max può utilizzare il suo Magic Marker per interagire con gli scenari in varie maniere: modificando la struttura delle piattaforme, cancellando ostacoli o creando supporti a seconda dei contesti. Rispetto al primo capitolo, l'utilizzo del marker, oltre alle classiche azioni da platform come saltare, correre ed evitare ostacoli, ha assunto una maggiore importanza e ci sono più possibilità diverse di utilizzo. Non si tratta più soltanto di disegnare strutture ma anche di interagire in maniere diverse, utilizzando un vero e proprio strumento magico.

"Max è un lavoro appassionato per noi", ha detto il game director Mikkel Thorsted, "siamo molto influenzati da storie e film a cavallo tra gli anni 70 e 80 come The Brothers Lionheart, The Goonies e Indiana Jones, ma allo stesso tempo si parla di famiglia e di rapporti con fratelli e sorelle".