Curiosity e le reazioni alla possibilità di pagare per danneggiare il lavoro degli altri giocatori 20

Curiosity is about to kill the cat?

NOTIZIA di Mattia Armani —   22/04/2013

Il mondo videoludico si è espresso vivacemente in merito alla controversa decisione di Molyneux di implementare in Curiosity la possibilità di aggiungere cubetti anzichè rimuoverli.

Lo scopo di Curiosity: What's Inside the Cube è trovare il segreto custodito all'interno di un cubo composto da miliardi di cubetti e l'obiettivo è ormai vicino. Ma se l'azzardo di 22Cans dovesse avere successo potremmo veder nascere una guerra tra chi vuole scoprire il segreto e chi vuole seppellirlo nuovamente. L'esito più probabile è un collasso dell'utenza del gioco, già provata da un vero e proprio bombardamento di microtransazioni, anche se qualcuno teme il possibile successo di un'operazione del genere.

Ricorrendo a una buona dose di fantasia, si potrebbe osservare la cosa sotto un profilo sociologico, esaltando il parallelo tra la nostra realtà che si divide, in quasi tutte le questioni, tra negazione, anche violenta, e progresso. Ma per molti, e Gamasutra ha portato l'attacco in modo diretto, si tratta solo di un tentativo di monetizzare il trolling, in un moto sicuramente innovativo ma al contempo dai risvolti piuttosto antipatici.

Link: Gamasutra - Lazygamer