TimeGate - Licenziati tutti i dipendenti? 5

A quanto pare Southpeak ha portato l'affondo finale sulla software house

NOTIZIA di Mattia Armani —   09/05/2013

Qualche giorno fa TimeGate ha dichiarato la bancarotta, sommersa di depiti nei confronti di circa cinquanta compagnie tra cui figurano Epic Games, Agora Games e DJ2 Entertainment.

Tra i creditori figura anche il publisher Southpeak Interactive che, come qualcuno ricorderà, ha recentemente vinto una causa con TimeGate, per 7,35 milioni di dollari, in relazione all'IP Section 8. In seguito Southpeak è intervenuta legalmente per far convertire il processo di bancarotta volontario in una liquidazione, convinta che TimeGate potesse sottrarsi ai propri oneri.

A quanto pare l'azione del publisher ha avuto successo, almeno secondo quanto traspare da una delle due fonti di Kotaku che hanno parliato di un licenziamento in massa. E con questo epilogo, molto probabilmente, scompare anche Minimum, interessante shooter online condannato a morte come un marine disarmato e abbandonato sull'asteroide LV-426.

Fonte: Kotaku