Una fonte anonima rivela Assassin's Creed Victory, ambientato nella Londra vittoriana

Il gioco dovrebbe uscire nel quarto trimestre del prossimo anno

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   02/12/2014
409

Una fonte anonima avrebbe riferito a Kotaku i dettagli sul prossimo episodio della serie Assassin's Creed. Ambientato nella Londra vittoriana, il gioco dovrebbe chiamarsi Assassin's Creed Victory e uscire durante il quarto trimestre del prossimo anno su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Una fonte anonima rivela Assassin's Creed Victory, ambientato nella Londra vittoriana

Assassin's Creed Victory introdurrà una serie di importanti novità per il franchise. In primo luogo verrà sviluppato principalmente da Ubisoft Quebec anziché da Ubisoft Montreal, notizia peraltro anticipata tempo fa dalla casa francese. Lo stesso team è già stato responsabile della realizzazione di alcuni DLC, nello specifico La Tirannia di Re Washington (ACIII) e Grido di Libertà (ACIV). Assassin's Creed Victory dovrebbe peraltro essere l'unico gioco della serie in uscita nell'autunno del 2015, il che sancirà il definitivo passaggio del franchise sulle piattaforme next-gen e l'abbandono di quelle old-gen.

Kotaku sostiene di aver visto un video di gameplay della durata di sette minuti relativo al nuovo capitolo, rifinito al punto da sembrare una presentazione preparata per l'E3, seppure possa non essere rappresentativo di quella che sarà la qualità finale del prodotto. Ad ogni modo, tutte le sequenze del video erano calcolate in tempo reale dall'engine AnvilNext, con ogni probabilità la stessa versione del motore vista in Assassin's Creed Unity.

Una fonte anonima rivela Assassin's Creed Victory, ambientato nella Londra vittoriana

Segue quindi il racconto dei contenuti del video, che si apre con un Assassino, probabilmente il protagonista del gioco, inquadrato mentre si arrampica su di una torre e guarda il panorama di Londra dall'alto. La telecamera fornisce un assaggio di quelle che potrebbero essere le attività presenti in questo episodio, come le corse sui carri o il gioco d'azzardo nei pub. Si torna quindi sull'Assassino, che effettua un salto della fede per raggiungere le strade, si avvicina a una carrozza e accetta una missione da una misteriosa donna mascherata. L'obiettivo è uccidere un uomo di nome Roderick Bulmer, che ha condotto un traffico di ragazzine per gli antichi nemici degli Assassini. "I templari devono ricevere il nostro messaggio", dice la donna. "Devi scriverlo con il sangue."

Nel mezzo dell'incontro avviene un assalto a sorpresa, quindi l'Assassino si allontana ed elimina alcuni nemici contraddistinti dal simbolo dei Templari, il tutto mentre rimane in equilibrio sul tetto di una carrozza in corsa. La scena è frenetica, e dopo alcune uccisioni il personaggio arriva alla stazione di Charing Cross, dove si toglie il cappuccio per indossare un cappello a bombetta e corre attraverso la folla, ignorando le missioni secondarie ("fermate quel ladro!") per cercare Bulmer, che si trova in piedi, in mezzo alla gente, nel mezzo di una banchina ferroviaria.

Fonte: Kotaku

Una fonte anonima rivela Assassin's Creed Victory, ambientato nella Londra vittoriana
Una fonte anonima rivela Assassin's Creed Victory, ambientato nella Londra vittoriana