1666: Amsterdam è probabilmente il nuovo progetto di Patrice Désilets, dopo Ancestors 26

Patrice Désilets ha svelato che le possibilità che il suo nuovo progetto si 1666: Amsterdam sono davvero molto, molto alte ma che il gioco è anche destinato a cambiare.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   06/11/2019

1666: Amsterdam resta sempre nei pensieri di Patrice Désilets, uno degli autori dell'originale Assassin's Creed, e rappresenta probabilmente il prossimo progetto su cui lo sviluppatore lavorerà, in base a quanto riferito di recente a Wccftech.

Dopo aver concluso i lavori su Ancestors: The Humankind Odyssey, è molto probabile che Désilets si rimetta al lavoro su 1666: Amsterdam, ora che è tornato in possesso dei diritti sul gioco in questione, dopo il contenzioso con Ubisoft. "Ho parlato spesso di 1666: Amsterdam da quando ho riottenuto i diritti al riguardo", ha spiegato il game designer.

"Sì voglio fare il gioco, le possibilità che si tratti del mio prossimo progetto sono molto, molto alte", ha affermato, "Nella mia testa, l'ho praticamente già iniziato. Sono tornato su quello che avevo già progettato nel 2011 e 2012 e mi sono detto: cosa voglio fare? Ora si tratta del gioco dopo Ancestors, non di Assassin's Creed 2. Sono una persona diversa, un designer con un nuovo team, dunque cambieranno molte cose".

Insomma, l'idea è di riprendere molto probabilmente i lavori su 1666: Amsterdam come prossimo progetto, ma probabilmente il progetto subirà numerosi cambiamenti nella nuova condizione in cui si trova Patrice Désiliets.

1666: Amsterdam è probabilmente il nuovo progetto di Patrice Désilets, dopo Ancestors