Non solo Remedy, anche Supermassive, lo studio di Until Dawn, diventa multipiattaforma  105

Rimangono ottimi i rapporti con Sony

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   09/06/2016

Supermassive Games, lo sviluppatore di Until Dawn, non lavorerà più esclusivamente per Sony. I rapporti tra le due realtà non s'interromperanno, anche perché sono definiti ottimi dall'MD Pete Samuels, ma Supermassive vuole raggiungere un pubblico più ampio.

Comunque rimangono i due progetti esclusivi per PlayStation VR già annunciati, ossia Tumble VR e Until Dawn: Rush of Blood.